• Google+
  • Commenta
12 ottobre 2010

Università degli Studi di Udine: Melo e pero, il punto sulle “liste

Appuntamento giovedì 14 e venerdì 15

Aggiornamenti, informazioni e mostra per agricoltori e tecnici Online “MeloWeb” progetto dell’Ateneo per scegliere la giusta mela

Fornire informazioni e aggiornamenti utili agli agricoltori e ai tecnici del settore facendo il punto sulle varietà di melo e pero adatte alle coltivazioni nelle diverse aree di produzione. È l’obiettivo del convegno organizzato dall’università di Udine e dall’Agenzia regionale per lo sviluppo rurale – Ersa giovedì 14 e venerdì 15 ottobre, nell’ambito del progetto del Ministero per le politiche agricole, alimentari “Liste di orientamento varietale dei fruttiferi”. La prima giornata, giovedì 14, si aprirà alle 15 con la visita dell’Azienda agraria universitaria “Servadei”, in via Pozzuolo 324 a Udine, e della mostra pomologica allestita alla “Servadei”, che rimarrà visitabile dalle 9 alle 17 in entrambe le giornate.

Dalle 17 alle 18, visita dell’Istituto di Genomica Applicata presso il Parco scientifico e tecnologico di Udine, in via Linussio 51.

In occasione della due giorni, l’università di Udine ha reso accessibile MeloWeb, la guida online alla scelta delle varietà di melo. Il progetto, realizzato dal dipartimento di Scienze agrarie e ambientali dell’ateneo, permette a tutti gli interessati di avere informazioni sulle vecchie nuove varietà di melo più adatte alle proprie esigenze di coltivazione, utilizzando diversi criteri di scelta: il colore della buccia, l’epoca di raccolta e la resistenza alle malattie. MeloWeb è accessibile all’indirizzo

http://www.meloweb.disa.uniud.it.

Venerdì 15 l’appuntamento è alle 9 presso l’auditorium della Regione, in via Sabbadini 31 a Udine. Dopo la registrazione dei partecipanti, alle 9 porteranno i saluti l’assessore regionale Claudio Violino e il direttore generale dell’Ersa, Mirko Bellini. Dalle 9.30 il via agli interventi. Carlo Fideghelli del Cra-Frutticoltura di Roma illustrerà il progetto “Liste varietali dei fruttiferi”. Silviero Sansavini dell’ateneo di Bologna parlerà di “Orientamenti per la scelta delle varietà di pero”. Gino Bassi dell’Istituto sperimentale per la frutticoltura della Provincia di Verona si occuperà degli “Orientamenti per la scelta delle varietà di melo”.

Dalle 11.30 interverranno:

Walter Guerra, del Centro per la sperimentazione agraria e forestale Laimburg di Bolzano, su “Produrre e vendere: preferenze dei consumatori”; Luigi Fabro, Ennio Scarbolo, Luca Benvenuto dell’Ersa e Peter Larcher e Giovanni Cattaruzzi dell’Associazioni produttori mela Julia del FVG DOP parleranno de “La melicoltura in FVG: dalle tecniche di produzione alla valorizzazione del prodotto”. Alle 12.50 Raffaele Testolin dell’università di Udine concluderà i lavori, riassumendo brevemente i punti salienti emersi dal convegno. Seguirà buffet.

Il convegno è organizzato dall’università di Udine e dall’Ersa con il patrocinio del Mipaaf, della Regione FVG, della SOI – Società ortofrutticola italiana Italus Hortus, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone e il contributo dell’Azienda agraria universitaria “Servadei” dell’ateneo di Udine, dell’Associazioni produttori mela Julia del FVG DOP, dei Vivai Agosti Alfeo di Pinzano al Tagliamento e di FriulFruct, cooperativa frutticoltori friulani.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy