• Google+
  • Commenta
7 ottobre 2010

Università di Messina: Seminario sugli enti bilaterali esperti, tecnici e politici a confronto

Venerdì 8 ottobre, alle ore 9.30 nell’Aula magna della Facoltà di Giurisprudenza si svolgerà un Convegno seminariale sugli Enti bilaterali, organizzato in collaborazione con il Centro studi ADRIS dal titolo “Promozione e sostegno nella normativa sugli enti bilaterali”.
I lavori del convegno verranno aperti dal Rettore, prof. Francesco Tomasello, dal Preside della Facoltà di Giurisprudenza, Salvatore Berlingò e dal Presidente del Centro Studi ADRIS, Ettore Staiti.

Nella mattinata, sono, inoltre, previsti gli interventi del Sottosegretario al lavoro, Pasquale Viespoli e del senatore Paolo Nerozzi.

L’incontro di studio promosso dall’Università di Messina si propone di avviare una prima riflessione sull’esperienza maturata attuativa delle disposizioni legali e di verificare la necessità di interventi di razionalizzazione e sistemazione delle diverse funzioni svolte dagli enti bilaterali.

A questo scopo, per acquisire in modo soddisfacente tutti gli elementi della problematica, è importante che il confronto sia esteso a tutti i protagonisti e gli operatori ai quali spetta la pratica attuazione della norma. Partecipano, infatti, all’incontro rappresentanti delle forze politiche, delle amministrazioni del lavoro, degli enti bilaterali, delle organizzazioni sindacali dei lavoratori e dei datori di lavoro.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy