• Google+
  • Commenta
19 ottobre 2010

Università di Parma: firma dell’accordo tra l’Università degli Studi di Parma – Scuola di Specializzazione in “Sanità animale allevamento e produzioni zootecniche”,

Giovedì 21 ottobre, alle ore 16, presso l’Aula D della Facoltà di Medicina Veterinaria (Via del Taglio, 10 – Parma), il Magnifico Rettore dell’Ateneo Prof. A.N.M.V.I. (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani), sigleranno l’accordo internazionale stipulato.

Saranno presenti alla firma dell’accordo anche il Preside della Facoltà Medicina Veterinaria Prof. la Prof.ssa Maria Cristina Ossiprandi, Direttore della Scuola di Specializzazione in “Sanità animale, allevamento e produzioni zootecniche” (fautrice dell’iniziativa) e la Prof.ssa Elena Boldjreva, Docente presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università dell’Amicizia tra i Popoli Russi.

L’accordo tra le due Università si inserisce nell’ottica della collaborazione nella ricerca internazionale. L’intesa tra i due Atenei vedrà infatti l’attivarsi di uno scambio di docenti, specializzandi e professionisti del settore zootecnico. Tra le diverse attività verranno anche attivati numerosi corsi di formazione professionale trasmessi via web.

Prima della firma dell’accordo, alle ore 14.15 circa, il Prof. Vadim G. Plyushikov terrà una lezione dal titolo “Epizootic situation in Russia: risk contamination episode”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy