• Google+
  • Commenta
25 novembre 2010

Diane Schuur e la Salerno Jazz Orchestra

La Salerno Jazz Orchestra, ha avuto l’onore di incrociare la voce e il pianoforte di Diane Schuur, una delle vocalist più affascinanti del panorama musicale, in una serata di magia e musica al Teatro delle Arti di Salerno, che ha visto nell’occasione il tutto esaurito.

La First Lady della scena jazzistica internazionale, non vedente dalla nascita, influenzata allo stesso modo dal jazz, dal blues e dal pop, ha guadagnato il successo e la notorietà non solo per la sua incredibile estensione vocale, ma anche per la sua vitalità e forza interpretativa. Nella sua carriera ha suonato e collaborato con artisti del calibro di Stan Getz, B.B. King, Maynard Ferguson, Ray Charles, Stevie Wonder e Quincy Jones, ed è stata nominata 5 volte ai Grammy® Awards, nella categoria “Migliore Vocalist Jazz”, vincendone due.

La scaletta del concerto salernitano è stata varia, saltando dagli standard come “Come rain or come shine” e “Sweet Georgia Brown”, alla brillante “Deedles Blues” , un blues tra i brani più famosi del suo repertorio, dalla commovente “We ‘ll be toghether again” alla applauditissima “Besame Mucho”, in una splendente versione in 6/8 , con gran finale cubano caratterizzato da lunghissime note acute sostenute dalla sua voce.

La cantante statunitense, considerata dai critici “una voce completa ed eclettica”, ha anche tenuto nell’incantevole cittadina campana un seguitissimo stage sulla vocalità, l’improvvisazione e l’interpretazione, rivolto ai musicisti e agli studenti del conservatorio.

La Salerno Jazz Orchestra è composta esclusivamente da jazzisti salernitani, forti del retroterra culturale di appartenenza dell’area mediterranea, finalmente riuniti, grazie anche al sostegno dell’amministrazione comunale, e diretti da Stefano Giuliano. Tra i nomi di maggior spessore menzioniamo alcuni musicisti come : Dario Deidda, Sandro Deidda, Alfonso Deidda, Julian Oliver Mazzariello, Giovanni Amato, Daniele Scannapieco, Jerry Popolo, Aldo Vigorito, Guglielmo Guglielmi, Amedeo Ariano e Carla Marciano. La formazione che ha duettato con Diane Schuur è stata :Gaetano Fasano (batteria), Carlo Fimiani (chitarra), Antonio De Luise (basso), Carlo Gravina (sax alto), Giusi Di Giuseppe (sax alto), Giuseppe Plaitano (sax tenore), Antonello Altieri (sax tenore), Giuseppe Esposito (sax baritono), Raffaele Carotenuto (trombone), Enzo De Rosa (trombone), Alessandro Tedesco (trombone), Rosario Liberti (trombone basso), Sergio Vitale (tromba), Antonio Baldino (tromba), Gianfranco Campagnoli (tromba), Gabriele Stotuti (tromba).
La big band, nata nel 2008, si è già esibita nel Teatro Augusteo di Salerno con la New York Voices e al Teatro Verdi di Salerno con Franco e Dino Piana, Randy Brecker, Tom Harrel, Peter Erskine e Maurizio Giammarco.

Il prossimo appuntamento per la Salerno Jazz Orchestra sarà il 21 dicembre 2010, e questa volta si esibirà al Teatro Augusteo sotto la guida del pianista arrangiatore e direttore d’orchestra Pino Jodice, con ospite la fisarmonicista Giuliana Soscia, dando vita al progetto “La Grande Musica Del Piccolo Schermo”, un’ampia rivisitazione di musiche tratte dalle più celebri fiction americane quali Mission impossible, La signora in giallo, La famiglia Adams, Hill street, Starsky & Hutch e tante altre.
Un delizioso regalo per l’imminente Natale.

Viviane Cammarota

(Si ringrazia Aldo Vigorito)
(Fotografia Michele Mari)

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy