• Google+
  • Commenta
1 dicembre 2010

Combattere l’obesità? Da oggi si può.

Chi ha sempre sostenuto che la colazione la mattina si può saltare oggi è costretto a ricredersi.
Una ricerca dell’Università di Parma, infatti, ha messo in luce come la mancanza di colazione possa indurre all’aumento di peso e quindi all’obesità.

Il professore Maurizio Vanelli, direttore della scuola di specializzazione dell’Università di Parma, spiega la causa di questo problema che consiste nel fatto che “i bambini che non fanno colazione arrivano all’ora di pranzo con una fame eccessiva che li porta a mangiare troppo, rischiando di giungere al sovrappeso”.

Una buona colazione, dunque, è essenziale anche per rendere di più sia a scuola che nell’attività sportiva e soprattutto è il punto di partenza per affrontare nel migliore dei modi la giornata.

Inoltre, tende a precisare Vanellii cibi da consumare a colazione sono quelli che fanno parte di una nutriente dieta mediterranea, come yogurt o latte insieme a cereali, biscotti o fette biscottate con la marmellata“.

Si dovrebbe evitare -suggerisce,infine, Vanellidi fare colazione in fretta al bar e di lasciare che i bambini facciano colazione da soli davanti alla tv. Sarebbe meglio andare a dormire più presto, per svegliarsi prima, in modo da avere più tempo da dedicare alla colazione prima di andare a scuola. Tutto a vantaggio del nostro benessere”.

Dora Della Sala

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy