• Google+
  • Commenta
7 dicembre 2010

CUS Cosenza: centro di gravità permanente di una passione infinita

Alla scoperta del CUSIl CUS Cosenza: centro di gravità permanente di una passione infinita

Arcavacata- L’università non è solo striscioni di protesta e roventi polemiche ma anche sana attività sportiva.
Il centro di gravità permanente di tutto questo è il C. U.S. Cosenza, Ente Sportivo Universitario con sede a Rende che aderisce alla Federazione Nazionale dei centri sportivi universitari.
Può sorprendere oggi come oggi pensare ad un’attività sportiva libera spontanea e completamente slegata dalle storture mediatiche del presente ma è così.
D’altra parte per vivere e sopravvivere, per andare oltre le mode degli eventi contingenti e del tumultuoso inseguirsi degli eventi, tipico della nostra epoca, una passione deve alimentarsi con la solidità di un fulgido esempio e una coriacea determinazione che necessita comunque d’essere alimentata in continuazione pena l’inaridimento di una fonte che ha dato all’università nel corso degli anni, la possibilità di fregiarsi di molti titoli e riconoscimenti sia in campo nazionale e internazionale.

Un centro sportivo quello cosentino, che ha saputo innovarsi senza snaturarsi contribuendo nel corso della sua storia ad infrangere i mille tabù disseminati sul sentiero della vita dei tanti studenti che quotidianamente usufruiscono delle strutture del centro sportivo i quali possono frequentare corsi di fitness, ginnastica di mantenimento e body building arti marziali (judo e taekwondo ), basket e pallavolo e poi la boxe che registra numerosi consensi anche tra le donne.

In quest’ottica di continuo rinnovamento, sono state inserite l’anno scorso la lotta libera, la lotta greco –romana il golf , il karate discipline che, insieme alle altre ne siamo certi, non tarderanno a regalare gioie emozioni e vittorie ai loro molti praticanti e a quanti vorranno seguire le avventure dei loro beniamini .
Magari anche attraverso noi… che scriviamo queste righe ma soprattutto nel nome di una passione sportiva che non deve mai travalicare il corretto sviluppo psicofisico di ognuno, ma deve essere un cospicuo valore aggiunto di tutti.

Gaetano Santandrea

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy