• Google+
  • Commenta
5 dicembre 2010

La Sapienza riscopre l’Africa

Cinquant’anni fa la decolonizzazione dell’Africa diveniva sempre più concreta vedendo nel solo 1960 il raggiungimento dell’indipendenza da parte di ben diciassette paesi a cui se ne aggiunsero tanti altri in breve tempo. Quell’anno divenne il simbolo di un nuovo inizio per il continente africano che ancora oggi, seppur tra le mille difficoltà politico – sociali figlie proprio di quel colonialismo, ripone in quella data il significato potente di una rinnovata dignità.

Il dipartimento di Storia, culture, religioni della Sapienza, e la Direzione generale per la Cooperazione allo sviluppo del ministero degli Affari Esteri hanno organizzato un’importante manifestazione che si terrà nei giorni 6 e 7 dicembre presso l’università La Sapienza di Roma per celebrare i cinquant’anni trascorsi da quella storica data.

L’aula magna e i giardini della città universitaria saranno lo sfondo di un’incredibile mostra composta di foto, musica, film, dibattiti e un mercatino solidale. Ad arricchire l’evento saranno gli 11 stand allestiti per dare testimonianza delle numerose attività svolte nell’esperienza di Cooperazione e ricerca dell’Italia in Africa e i diversi punti ristoro che affiancheranno il mercatino dove sarà possibile gustare del cibo etnico.

L’aula magna ospiterà una conferenza condotta da Paola Saluzzi che proporrà importanti video e documentari sull’Africa, e che vedrà intervenire docenti universitari impegnati in tematiche di sviluppo e ricerca in Africa, esperti della cooperazione sanitaria, rappresentanti della diaspora africana, giornalisti e operatori di organizzazioni non governative e personaggi del cinema e dello spettacolo.

Verranno proiettati un video contributo di Giuliano Montaldo e un film di Marco Baliani ed è assicurata la presenza di Cristina Comencini e della diplomatica italiana Elisabetta Belloni. I brevi concerti di Saba Anglana, attrice e cantante italo – somala e del musicista griot senegalese Badara Seck accompagnato dalla sua band andranno a concludere una giornata imperdibile e davvero ricca di emozioni.

Per visualizzare il programma della manifestazione si può consultare questo indirizzo: http://dev.dsmc.uniroma1.it/dscr/sites/default/files/Dettaglio%20Programma.pdf

Gabriele di Grazia

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy