• Google+
  • Commenta
11 dicembre 2010

Sapienza: dal 9 all’11 Dicembre convegno su “Giulio Carlo Argan intellettuale e storico dell’arte”

Dal 9 all’11 dicembre si terrà un convegno su “Giulio Carlo Argan intellettuale e storico dell’arte” dedicato al grande storico dell’arte e sindaco di Roma. Le tre giornate, promosse in collaborazione con il dipartimento di Storia dell’arte e spettacolo della Sapienza, daranno testimonianza della riflessione critica su Argan come intellettuale e storico dell’arte attraverso ricerche documentarie e contributi di studiosi e allievi.

Il convegno si inscrive nel programma di iniziative promosse dal Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Giulio Carlo Argan. Con questi eventi si intende riflettere su una delle figure intellettuali più importanti del Novecento italiano.

Le attività non sono improntate alla sola celebrazione dello studioso ma sono progettate con il preciso obiettivo di incentivare la discussione storica e metodologica, la promozione di giovani studiosi, la raccolta e la riedizione dei testi, la traduzione in altre lingue di volumi e saggi, la pubblicazione di una biografia critica, l’organizzazione di una mostra biografica itinerante ed esposizioni su singoli argomenti specifici. In particolare le attività del Comitato sono volte a promuovere momenti di diffusione dell’opera di Argan nelle giovani generazioni, attraverso attività didattiche e forme di collaborazione con la scuola e con l’università.

Giulio Carlo Argan è stato uno dei maggiori storici dell’arte italiani, intellettuale di statura internazionale. Professore emerito, ha ricoperto la carica di Sindaco di Roma e di Senatore della Repubblica ricevendo la Medaglia d’oro ai benemeriti della scuola, della cultura e dell’arte. Oltre alle innumerevoli cariche ricoperte, Argan, con i suoi libri, tradotti in molte lingue, e la vastissima attività critica, didattica e divulgativa ha dato un contributo decisivo alla diffusione della cultura soprattutto presso un più vasto pubblico.

Il convegno si aprirà Giovedì 9 Dicembre alle ore 9 con i saluti del Rettore della Sapienza Luigi Frati e del Preside della facoltà di Filosofia, lettere, scienze umanistiche e studi orientali Marta Fattori. I lavori proseguiranno con Marina Righetti, direttore del dipartimento di Storia dell’arte e spettacolo. A seguire le prolusioni di Andrea Carandini, presidente del Consiglio superiore per i beni culturali e paesaggistici e Antonio Pinelli, presidente del Comitato nazionale Giulio Carlo Argan.

Nel corso dell’evento verrà dato spazio anche alla proiezione di filmati e di un’inedita intervista ad Argan sull’opera di Giorgio Morandi. I lavori si concluderanno con una tavola rotonda sul tema “Argan nella cultura del nostro tempo” per riflettere sulla attualità dell’opera arganiana.

Per info si visiti il sito

Arturo Catenacci

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy