• Google+
  • Commenta
12 gennaio 2011

Evento UNISA. Gli studenti incontrano Carlo Verdone

E’ stato un giorno da ricordare per tutti i ragazzi dell’Ateneo Salernitano. Ieri, infatti, nel campus di Fisciano la presenza di uno dei più noti esponenti del cinema italiano dagli anni 80 ad oggi: Carlo Verdone. L’attore e regista romano, ha voluto presenziare al primo incontro del nuovo anno per quel che riguarda le varie ospitate nell’ambito della rassegna FilmIdea.

Un tempo che è piacevolmente trascorso grazie anche alle numerose domande che sono state poste dall’uditorio in festa al gradito ospite. Si è parlato di tutto: dai problemi del cinema (ed in special modo alla qualità delle pellicole che vengono messe in circolazione oggigiorno) ai modi di interpretare questo o quel personaggio.

Sapete ragazzi – esordisce Verdone- quello del cinema e della televisione è un mondo che sicuramente porta notorietà istantanea; credo però che chi vuol intraprendere questo mestiere deve lavorare in maniera seria e seguire delle proposte che vadano ad arricchire il suo bagaglio culturale senza lasciarsi trasportare solo e soltanto dalla moneta. La televisione è il mezzo con il quale anche e soprattutto grazie ai film che ho firmato, si evidenziano i diversi stili di vita che caratterizzano le diverse persone che compongono la collettività complessivamente considerata.

Per me è un piacere parlare con una platea giovane, che ha voglia di superare questo momento di crisi; adesso è difficile risolvere le situazione negative che affliggono il nostro Paese, ma quello che mi sento di dire è che attraverso lo studio (in qualsiasi campo d’azione) e la cultura questo momento sicuramente potrà finire. Il nostro Paese è ricco di risorse che però vengono mal gestite e creano imbarazzo per tutti noi Italiani se rapportati con i diversi Paesi Europei.

Spero di avere in futuro nuovamente la possibilità di trascorrere qualche altra giornata insieme a voi ragazzi; poichè in questo breve momento di incontro mi avete mostrato entusiasmo e calore. Questi attestati di stima mi invogliano a proseguire nel lavoro per creare del pellicole sempre più interessanti. E’ soprattutto grazie al consenso del pubblico che noi attori possiamo continuare a svolgere il nostro lavoro“.

Visibilmente soddisfatto anche uno degli organizzatori dell’evento il prof. Marco Pistoia, docente presso l’Ateneo di Salerno “Vedere un così gran numero di ragazzi, sta a significare che questi incontri devono essere fatti sempre più spesso. E’ una soddisfazione vedere con che entusiasmo i ragazzi hanno risposto a questo evento. I docenti devono essere in grado di evidenziare lo spirito critico dei ragazzi in modo tale da manifestare le loro impressioni su qualsiasi argomento di carattere generale“.

Marco Cristofaro

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy