• Google+
  • Commenta
28 gennaio 2011

Paolo Bessegato legge Garibaldi

Finalmente il tanto atteso incontro con la storia.
Venerdì ventuno Gennaio, infatti, alle ore 17.30 si svolgerà l’evento che garantirà un sapiente e interessante excursus storico-letterario a quanti parteciperanno: “Paolo Bessegato legge Garibaldi”, tratto dal poema storico di Giuseppe Garibaldi (a cura di David Riondino). Garibaldi, il grande condottiero, patriota, generale. Il grande eroe dei “Due mondi” e la figura chiave del Risorgimento italiano. In tanti lo ricordano solo come il grande mito della storia italiana, ma non tutti sanno che Giuseppe Garibaldi fu anche uno scrittore. Tra le sue opere da ricordare: Memorie, Il governo dei preti, I mille, Cantoni il volontario, romanzo storico, Elisabetta d’Ungheria: dramma storico in cinque atti, ecc.
Dunque una occasione unica per addentrarsi nel mondo della storia, per ritrovare un personaggio noto ai più per le sue gesta eroiche, un uomo, uno scrittore, un pezzo delle nostre vite e dell’Italia.
L’evento nasce per volontà e partnership della Biblioteca Universitaria di Pisa, il Comune di Pisa, la Provincia di Pisa, il Pisa BOOK Festival e, infine, la Promo Music Corvino Meda Editore. A presenziare, naturalmente le istituzioni con la partecipazione degli assessori alla cultura del Comune e della Provincia di Pisa.
Ci sarà, inoltre, l’intervento di Michele Finelli (studioso e storico, nonché socio della Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea)
L’evento nasce soprattutto come volontà di celebrare anche presso l’Università di Pisa i 150 anni dell’Unità di Italia.

Si tratta, inoltre, del Primo incontro del ciclo Più storie più storia.

Pasqualina Scalea

Google+
© Riproduzione Riservata