• Google+
  • Commenta
10 gennaio 2011

Roma Tre: convegno sulle ferite della storia e il diritto riparatore

Venerdì 21 gennaio 2011 presso l’Aula del Consiglio della Facoltà di Giurisprudenza di Roma Tre, nell’ambito del Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale approvato dal Ministero per l’Università, si terrà un convegno dal titolo “Le ferite della storia
e il diritto riparatore”. Il convegno avrà inizio alle ore 9:30 e si concluderà nel tardo pomeriggio.

Gli eventi storici producono ferite durature nelle persone, nelle loro identità, nei luoghi. Nella coscienza comune esse non vengono più accettate come una fatalità, una violenza ineludibile. In maniera crescente si manifestano forme di intervento volte a ricostruire la storia, rielaborandola anche dalla parte delle vittime ed operando in primo luogo sulla conservazione della memoria.

In questo quadro il diritto svolge già e può svolgere ancor più un ruolo importante, non soltanto perchè esso viene visto come la fonte della giustizia, ma anche perchè offre gli strumenti di riparazione morale e materiale atti ad alleviare le ferite del passato e a impedirne, per quanto possibile, la ripetizione.

La giuridificazione della storia e la costruzione di una memoria condivisa non sono tuttavia processi semplici e privi di rischi.

Alle tante questioni, che animano un dibattito ormai globale, è dedicato il PRIN (Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale), di cui questo convegno costituisce un primo momento di presentazione pubblica.

Segreteria scientifica ed organizzativa:
Dr.sa Margherita Colangelo margheritacolangelo@libero.it

Giampaolo Felli

Google+
© Riproduzione Riservata