• Google+
  • Commenta
24 gennaio 2011

Università di Verona : Genoma del cancro al via il progetto internazionale

L’Università di Verona invita alla conferenza stampa in occasione dell’avvio del progetto internazionale di ricerca sul genoma del cancro che si terrà il 24 gennaio alle 17.30 nella sede del Circolo degli Ufficiali dell’Esercito in Corso Castelvecchio 4 a Verona.
Verona sarà capofila per l’Italia in quella che è considerata oggi la sfida più ambiziosa della ricerca biomedica con lo scopo di creare una mappatura delle mutazioni del Dna dei diversi tipi di tumore conosciuti. Verona, che rappresenta l’Italia nel consorzio internazionale “Genoma del cancro”, avrà il compito specifico di sequenziare il Dna dei tumori endocrini ed esocrini rari del pancreas. Un impegno di grande valore sostenuto dallo stesso ministro Maria Stella Gelmini che ha finanziato il progetto con 8 milioni di euro.

Alla conferenza stampa interverranno Aldo Scarpa direttore scientifico del progetto, il Rettore Alessandro Mazzucco, Paolo Pederzoli direttore del dipartimento di Chirurgia e Oncologia e il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria integrata Sandro Caffi. Saranno inoltre presenti la senatrice Cinzia Bonfrisco membro delle Commissioni Permanenti Bilancio e Finanza e Tesoro e Federico Cinquepalmi dirigente dell’ufficio promozione, programmazione e coordinamento della ricerca in ambito internazionale del Ministero dell’Università e della Ricerca.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy