• Google+
  • Commenta
17 febbraio 2011

Politecnico di Milano : Una “App verde” per Expo 2015

I protagonisti: un gruppo di giovani studenti di architettura e ingegneria talentuosi e intraprendenti
Lo scenario: Expo 2015
La meta: diminuire l’inquinamento e incoraggiare comportamenti “sostenibili” dei visitatori
Il mezzo: un’applicazione mobile per il tracking degli spostamenti

Sono questi gli ingredienti vincenti di TRACK-MI, il progetto ideato da quattro studenti dell’Alta Scuola Politecnica dei Politecnici di Milano e Torino con il supporto in veste di tutor di alcuni ricercatori di Telecom Italia. Il progetto è stato selezionato per partecipare alle finali della University Mobile Challenge, organizzata da Berkeley Mobile International Collaborative, in occasione del Mobile World Congress a Barcellona, dal 14 al 17 febbraio 2011.

TRACK-MI è un sistema tecnologico per incoraggiare cittadini e turisti ad utilizzare mezzi di trasporto “verdi” (mezzi di trasporto pubblico, taxi, bike sharing ..) in occasione di grandi eventi, riducendo così le emissioni di CO2 in città.
TRACK-MI si basa su una applicazione per smartphone chiamata uGo che utilizza un sistema di tracking degli utenti per certificare il loro comportamento ecologico nel muoversi in città e che gli permette di accumulare “punti verdi”. Gli utenti più virtuosi vengono premiati con vantaggi economici correlati all’esposizione del momento.

Il progetto è stato pensato per grandi eventi come Expo 2015, per il quale a Milano sono attesi quasi 21 milioni di visitatori. Dato anche il tema ecologico di Expo 2015 “nutrire il pianeta, energia per la vita”, il team di ASP contribuirebbe alla salvaguardia della qualità dell’ambiente urbano, limitando l’inquinamento, riducendo l’utilizzo di risorse naturali e il consumo di energia.
Il valore aggiunto dell’applicazione consiste nella possibilità di gestire in tempo reale un gran numero di dati sui flussi di mobilità, aiutando a migliorare l’efficienza dei sistemi di trasporto, in un modo facile, divertente ed interattivo.

Il Word Mobile Congress di Barcellona è l’evento più importante al mondo per cellulari e applicazioni mobili; TRACK-MI, dopo aver superato le selezioni italiane, si troverà a fronteggiare, davanti ad una platea di esperti e investitori, i team di altre importanti università internazionali quali Stanford, Berkeley e Beijing.

Cos’è ASP. L’Alta Scuola Politecnica è un percorso didattico originale e unico nel panorama italiano e internazionale che si basa sui valori dell’interdisciplinarietà e dell’innovazione. Fondata nel 2004 dai Politecnici di Milano e Torino, è una scuola di eccellenza per ingegneri, architetti e designer, che ogni anno seleziona 150 ragazze e ragazzi tra i migliori iscritti alla Laurea Magistrale provenienti dai due Politecnici (circa il 90% ha una valutazione di 110 o 110 e lode) e da università italiane e straniere (circa il 25% degli studenti è straniero). L’ASP propone a questi studenti corsi residenziali e progetti multidisciplinari sviluppati in collaborazione con le imprese e il territorio, svolti in aggiunta alle loro Lauree Magistrali elettive. Ne risulta un gruppo costituito da studenti molto motivati, con una passione per l’innovazione, che trovano una ottima collocazione nel mercato del lavoro e nella ricerca. La lingua ufficiale dei corsi è l’inglese.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy