• Google+
  • Commenta
14 febbraio 2011

Rugby: arriva la terza edizione del derby universitario LUISS-Bocconi

Il 26 Febbraio si giocherà il terzo unimatch di rugby fra LUISS e Bocconi. L’iniziativa prende ispirazione dal Varsity Match inglese fra l’ateneo di Cambrdige e quello di Oxford. Da ormai 130 anni in Inghilterra si disputa l’incontro di rugby universitario più celebre del mondo: il Varsity Match. La parola Varsity non è altro che il diminutivo anglosassone di university. L’incontro si svolge fra l’ateneo di Oxford e quello di Cambridge, eterni rivali nell’istruzione come nello sport. Tantissime, le storie che circondano questa sfida.

I giocatori devono essere tutti studenti veri, regolarmente iscritti nelle rispettive università. Niente trucchi o finte iscrizioni quindi, nemmeno oggi che intorno a questa gara girano parecchi interessi tra sponsor e diritti tv. Molti sono i nomi celebri che sono stati protagonisti di questa sfida, tra loro vi è anche Nick Mallett, attuale ct azzurro che ha studiato a Oxford.

Si tratta di un match molto blasonato. In Inghilterra i più maligni, mezzo secolo fa, affermarono che una bomba durante il varsity match avrebbe posto la parola fine al fascismo in Inghilterra per diverse generazioni.

L’affermazione indubbiamente sottolinea dunque la grande carica ed importanza che avvolge l’incontro nonchè le origini nobili e conservatrici dei suoi partecipanti. Un incontro fra due dei migliori atenei del mondo, incubatori dei pupilli della futura classe dirigente anglosassone.

Da pochissimi anni un’ iniziativa meno balsonata ma non per questo meno degna di nota è nata anche all’interno del panorama universitario italiano.

Dal 2009 due università italiane, la romana LUISS e la Bocconi di Milano, hanno importato lo spirito di questa importante manifestazione sportiva, all’interno del nostro paese. L’idea di far sfidare due delle eccellenze universitarie italiane nacque tre anni fa in occasione dell’anniversario decennale dell’Associazione Sportiva LUISS.

Proprio nel 2009 l’università romana formò un team di rugby che prese parte al campionato di Serie C ed a tornei universitari prestigiosi come quello di Parigi, al quale anche la Bocconi gareggiò con ottimi risultati.

Se il rugby sta riuscendo a conquistare sempre più larghi settori di popolazione giovanile all’interno del nostro paese è merito anche di iniziative come l’Unimatch universitario, questo il nome del derby fra LUISS e Bocconi.

La prima edizione del 2009 fu vinta dai meneghini con il risultato di 29-0, l’anno seguente la LUISS riuscì a pareggiare i conti battendo con il risultato di 19-7 la Bocconi, al termine di una gara tanto combattuta quanto corretta.

L’incontro di quest’anno si terrà il 26 Febbraio alle 10.00 presso il campo Cus romano di Viale Tor di Quinto. L’iniziativa finora ha costituito una perfetta unione di valori sportivi come il fair play, la correttezza e l’agonismo leale con la promozione di uno sport nobile come il rugby.

Proprio la palla ovale da secoli è il veicolo primo nonchè il promotore dei principali valori che dovrebbero illuminare e guidare ogni atleta. Non c’è altro da aggiungere se non un in bocca al lupo ad entrambe le squadre. Che vinca il migliore.

Claudio Capanni

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy