• Google+
  • Commenta
15 marzo 2011

Contro la fuga delle matricole, Ingegneria comincia al liceo. Iniziativa in atto a Catania.

Lo studente deve essere sempre tutelato. Per avere qualcosa di importante in futuro, bisogna puntare sulle potenzialità dei giovani. Questo discorso è valido soprattutto per tutti gli studenti del Mezzogiorno d’Italia.

Lo studio deve essere legato alla professionalità del corpo docente. Si deve creare la giusta sinergia tra coloro che apprendono le nozioni base di questa o quella materia, e coloro che sono adibiti ad impartire tali nozione.

Per essere competitivi c’è bisogno dell’istruzione in ogni settore. Sapere tecnico e scientifico che può essere coltivato anche in età adolescenziale.

Un monito questo che è stato recepito dall’Università degli Studi di Catania. Si deve al suddetto ateneo l’iniziativa che è tesa ad incrementare le iscrizioni soprattutto per quel che riguarda la facoltà d’ingegneria.

“L’ingegneria comincia al liceo”. E’ questo il titolo che dibattito che darà vita ad una serie d’incontri diretti ai giovanissimi studenti delle scuole superiori della città etnea per invogliarli ad iscriversi ed usufruire dei servigi dell’ateneo della stessa città.

Siamo fermamente convinti della bontà di questo progetto“. Parole che lasciano intendere molto quelle pronunciate dal magnifico rettore UniCT prof Antonino Recca che prosegue ” Approfondire una materia così importante per i ragazzi non può far altro che bene. In questo modo lo studente sarà maggiormente preparato e calato nella mentalità universitaria. Sono certo che in questo modo riusciremo ad avere un ottimo seguito di appassionati e saremo anche in grado di scovare talenti scientifici in erba.”

Il prof Luigi Fortuna preside della Facoltà di Ingegneria ha mostrato grande soddisfazione dicendo “Sono queste iniziative che rendono merito alle potenzialità degli studenti. Bisogna rispondere in maniera positiva alle richieste che ci vengono fatte da coloro che quotidianamente sono seduti ai banchi del nostro ateneo. Siamo sulla buona strada; dobbiamo continuare così“.


Marco Cristofaro

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy