• Google+
  • Commenta
12 marzo 2011

I segreti delle cellule staminali

Le cellule staminali sono cellule primitive dotate della particolare capacità di trasformarsi in diversi altri tipi di cellule del corpo. Molti studiosi sostengono che le cellule staminali potranno potenzialmente rivoluzionare la medicina, permettendo ai medici di sanare specifici tessuti o di riprodurre organi.

È questo l’argomento cardine che animerà il dibattito di venerdì 18 marzo ore 8:30 nell’aula magna della Sapienza, un evento nazionale dedicato alla ricerca scientifica sulle cellule staminali.
Il progetto consiste in un convegno sulla ricerca scientifica orientata a scoprire i segreti delle cellule staminali tenuto in contemporanea in quattro università italiane (Milano Statale, Torino, Firenze e Roma Sapienza) che saranno collegate in rete.

Vi sarà inoltre la partecipazione di 500 studenti provenienti da licei e istituti romani che dalle ore 14:00 alle 16:00 presenteranno alcuni lavori realizzati sulla base di incontro con docenti della Sapienza e ricercatori dell’Embl (European molecular biology laboratory ).

Un evento da non perdere per capirne di più su questo argomento che pian piano potrà rivoluzionare il modo di curare tante “malattie mortali” come l’ictus, il diabete, le malattie cardiache e addirittura, le paralisi.

Data l’importanza dell’evento, l’intero convegno potrà essere seguito in live streaming all’indirizzo: sapienzastream.uniroma1.it/unistem

Maria Teresa Violi

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy