• Google+
  • Commenta
16 marzo 2011

Convegno Teoria dei Giochi, Pratica del Bridge a Roma Tre

Torneo di bridge a Roma Tre
Convegno Teoria dei Giochi

Convegno Teoria dei Giochi

Convegno Teoria dei Giochi: quinto appuntamento del ciclo itinerante di conferenze su tematiche sportive “In Facoltà, per sport”.

Il titolo di questo incontro è “Teoria dei Giochi, Pratica del Bridge”.

L’incontro si terrà martedì 29 marzo alle ore 15:00 presso l’aula RB della Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, via Segre, 4.

La Teoria dei Giochi è una disciplina di studio che ha come oggetto il problema dell’interdipendenza tra i soggetti partecipanti ad un “gioco”, sia inteso in senso stretto come gioco di società, sia in senso lato come un negoziato politico, una strategia di mercato, un piano di battaglia.

L’analisi comportamentale dei partecipanti al gioco, all’interno di un qualsiasi contesto in cui un attore reagisce in conseguenza o contemporaneamente al comportamento di un altro soggetto, prende il nome di “interazione strategica”.

Vediamo quindi come la Teoria dei Giochi può risultare notevolmente interessante per tutti gli studenti universitari che vogliono migliorare il loro approccio oranizzativo-sistematico con l’università e con il mondo che li circonda, perchè e una disciplina alquanto vasta, il cui scopo è analizzare i comportamenti
strategici dei decisori (giocatori), ovvero studiare le situazioni in cui diversi
giocatori interagiscono perseguendo obiettivi comuni, diversi o conflittuali. Un ruolo centrale è svolto dal concetto di soluzione di un gioco, che, è l’identificazione di una o più strategie, da parte dei diversi giocatori, compatibili con determinate assunzioni di razionalità e intelligenza dei
giocatori stessi.

Così come può essere molto stimolante per gli studenti universitari conoscere la Pratica del Bridge, per la sua sussidiarietà, la sua funzionalità allo studio delle materie tradizionali, e soprattutto per l’accettazione ed il rigoroso rispetto dell’etica, delle regole. Non si può assolutamente pensare di poter giocare a bridge senza rispettare le regole, senza accettare le decisioni dell’arbitro. Chi non ci sta è fuori senza scampo.

Giampaolo Felli

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy