• Google+
  • Commenta
3 marzo 2011

Saranno gli studenti della d’Annunzio a realizzare il logo del Comitato pari opportunità

Tutti gli studenti dell’ Università D’ Annunzio regolarmente iscritti all’Ateneo possono partecipare alla realizzazione del nuovo logo del Comitato Pari Opportunità.

È un concorso di idee tramite il quale si intende selezionare un logo da assumere quale simbolo ufficiale del Comitato.

Sono ammessi a partecipare al concorso gli studenti che risultino regolarmente iscritti all’Ateneo “G.d’Annunzio” di Chieti-Pescara alla data di pubblicazione del bando.

Ogni concorrente potrà partecipare con un solo lavoro.

Il logo dovrà essere composto da una sola immagine grafica o da un insieme di parole e grafica.

La composizione testuale, laddove inserita, dovrà essere: “Comitato Pari Opportunità, all’Università degli Studi “G. d”Annunzio” di Chieti-Pescara”, in formulazione anche parziale, che però ne richiami esplicitamente il significato.

Il contenuto del logo deve essere coerente con il soggetto a cui si riferisce.

Dovrà avere un “impatto grafico” positivo e accattivante.

Il logo dovrà essere a colori, avere requisiti di praticità, originalità e flessibilità nell’utilizzo, essere suscettibile di riduzione o di ingrandimento, di un uso verticale e orizzontale, in positivo e negativo, di riproduzione anche in bianco e nero, senza con ciò perdere forza comunicativa.

I partecipanti cedono al Comitato Pari Opportunità dell’Università degli Studi “G. d”Annunzio” di Chieti-Pescara pieno e illimitato diritto sulle opere presentate, senza che l’Autrice/Autore possa avanzare, in futuro, alcuna pretesa.

Ogni logo selezionato potrà essere utilizzato per attività di carattere istituzionale, promozionale e commerciale dal Comitato Pari Opportunità dell’Università degli Studi “G. d”Annunzio” di Chieti-Pescara, per una durata indeterminata su tutti i tipi di supporti: abbigliamento, oggettistica, carta intestata, buste, adesivi, locandine, cataloghi, biglietti da visita, home-page di sito internet, ecc.

Il CPO si riserva il diritto di utilizzare in tutto o in parte, anche apportando delle modifiche e con diritto di esclusiva, le soluzioni progettuali selezionate nel rispetto delle loro linee essenziali.

Nessun ulteriore diritto economico, oltre al corrispettivo previsto dall’ art. 7, sarà riconosciuto agli ideatori delle proposte selezionate.

Gli elaborati pervenuti non saranno restituiti; gli stessi potranno essere utilizzati dal soggetto banditore per eventuali mostre e pubblicazioni.

Gli elaborati andranno presentati su supporto cartaceo fondo bianco (formato UNI A4, cartoncini d’invito, carta intestata, ecc.), e su CD-Rom in formato tracciati (vettoriale), e salvati anche in formato eps, gif e tif (a 300 DPI).

Gli elaborati da presentare sono i seguenti:
marchio in versione a colori di dimensioni 150×150 mm e riduzione 15×15 mm.

Agli elaborati andrà accompagnata una relazione esplicativa della proposta che illustri, dal punto vista comunicativo, il significato dell’immagine creata (massimo una cartella in formato A4).

La Commissione Giudicatrice del Concorso è costituita dalla Presidentessa del Comitato Pari Opportunità, Prof.ssa Luigina Cellini e da almeno il 50% delle restanti componenti del CPO.

La Commissione Giudicatrice sceglierà, a proprio insindacabile giudizio, l’elaborato vincitore del concorso.

La Commissione Giudicatrice formulerà il proprio giudizio sulla base dell’aderenza delle proposte agli obiettivi indicati dal bando, dell’originalità dell’idea, dell’efficacia e flessibilità di utilizzazione.

All’autrice/autore del logo prescelto sarà assegnato un premio di un buono libri di € 150,00 (euro centocinquanta/00), sempre che l’autrice/autore sia effettivamente in possesso dei requisiti richiesti per la partecipazione al bando.

A proprio giudizio insindacabile la Commissione Giudicatrice potrà anche decidere di non designare alcun vincitore.

Il logo prescelto sarà acquisito come logo del Comitato Pari Opportunità e la graduatoria dei progetti grafici sarà pubblicata sul sito web del CPO dell’Università degli Studi “G. d”Annunzio” di Chieti-Pescara” .

Lucia Iorio

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy