• Google+
  • Commenta
16 marzo 2011

Università di Bolzano : Dalla Facoltà di Design e Arti

È aperta fino al 27 marzo “Graphic Design Worlds”, la grande mostra che Triennale Design Museum di Milano dedica al graphic design di caratura internazionale. Alla mostra, curata da Giorgio Camuffo, professore associato di comunicazione visiva della Facoltà di Design e Arti di Bolzano, partecipano anche due gruppi di giovani progettisti usciti dalla LUB: il collettivo Brave New Alps di Bianca Elzenbaumer e Fabio Franz e Lungomare Bozen-Bolzano/Studio Lupo&Burtscher, ossia Angelika Burtscher e Daniele Lupo.

Brave New Alps lo scorso dicembre hanno ricevuto il “Premio Museion”, mentre Lungomare sono protagonisti con la loro galleria della vita culturale bolzanina.

I giovani progettisti, con il loro modo critico di comunicare con grafica, testi e immagini, contribuiscono al cambiamento della disciplina e si trovano in mostra accanto ad importantissimi nomi della grafica internazionale.

Tra i lavori di Lungomare esposti in mostra anche il libro “Casa Tabarelli”, volume scritto da Roberto Gigliotti, professore di Interior and Exhibit Design alla Facoltà di Design e Arti, edito da Bozen-Bolzano University Press, la casa editrice dell’Università bolzanina. Il volume raccoglie un’accurata documentazione sulla casa Tabarelli di Cornaiano, progettata nel 1968 da Carlo Scarpa e Sergio Los, esempio unico nel panorama locale di integrazione tra architettura e paesaggio. Il libro è acquistabile in biblioteca o online sul sito http://www.unibz.it/it/public/universitypress/publications/default.html#design

Google+
© Riproduzione Riservata