• Google+
  • Commenta
23 aprile 2011

CUS Cosenza: i successi continuano

Primi caldi e primi verdetti per il CUS Cosenza.
La compagine bruzia può scartar felice l’uovo di Pasqua consapevole di aver fatto appieno il suo dovere.
Guidati da Danilo Angotti e Pierpaolo Carbone i pulcini, si sono classificati secondi nel proprio torneo di competenza confermando la propria supremazia anche in trasferta dove hanno battuto i pari età del Comprensorio Savuto per 11 a 2.
Ininfluente ai fini della classifica finale è risultato così essere il pareggio con il Rende per 3 a 3.

Ma le emozioni in casa CUS Cosenza non finiscono mai.
Nemmeno il tempo di gioire per quanto fatto vedere dai piccoli virgulti che l’asticella si alza e la pressione è costretta a salire per l’inizio del torneo Esordienti riservato a ragazzi dai 12 anni in su e anche qui le gioie non sono mancate per i supporter del calcio giovanile calabrese.
Due le giornate disputate fino a questo momento nel torneo Esordienti cui sono seguite altrettante vittorie. Due vittorie che testimoniano la bontà del lavoro svolto dai tecnici cosentini che nonostante la penuria di fondi riescono a dar lustro all’ateneo calabrese coniugando bel gioco e ottimi risultati: 3 a 1 contro il Roggiano nella prima giornata cui e seguito un rocambolesco 3 a 2 contro il Besidiae di Bisignano.

Due vittorie che lanciano in vetta gli Esordenti bruzi e fanno ben sperare per il prosieguo del campionato.
La formazione cosentina sarà impegnata venerdì 29 alle 16 e 30 contro la Jordan per quella che si annuncia essere una partita cruciale per il seguito del campionato.
Quasi in contemporanea i pulcini se la vedranno contro il Villaggio Europa che porterà i giovani campioni calabresi a confrontarsi con le più importanti realtà calcistiche cittadine.
Perché la passione per il calcio all’Università della Calabria non ha confini.
E nemmeno quartiere.

Gaetano Santandrea

Google+
© Riproduzione Riservata