• Google+
  • Commenta
23 aprile 2011

Forum Home to Home all’Università Magna Grecia di Catanzaro

Cammino quaresimale per gli universitari di Catanzaro
Forum Home to Home all'Università Magna Grecia di Catanzaro

Forum Home to Home all’Università Magna Grecia di Catanzaro

L’Università degli studi “Magna Grecia” di Catanzaro, organizzerà nei giorni 30 giugno, 1 e 2 luglio il forum Home to Home, dedicato alla situazione e ai problemi dei migranti nel nostro Paese.

Il problema è molto attuale, anche a causa delle sommosse popolari che hanno attraversato, in quest’ultimo periodo, tutta la zona nordafricana e che hanno aumentato drammaticamente il numero di migranti diretti verso il nostro Paese.

L’evento sarà caratterizzato dalla multidisciplinarità grazie alla collaborazione di medici, sociologi, antropologi e esperti di diritto, e potrà avvalersi anche della presenza di rappresentanti delle Istituzioni nazionali e internazionali interessate al problema.

Vi saranno occasioni di approfondimento e di formazione specifiche sulle tematiche sociali, sanitarie, multiculturali, di integrazione e accoglienza territoriale attraverso percorsi costruiti con le competenze universitarie. Si analizzeranno gli aspetti sociali e politici della gestione dei migranti. Sono previsti seminari dedicati agli operatori di tutte quelle categorie professionali, impegnate in prima linea nel soccorso e accoglienza agli stranieri e quindi più direttamente coinvolte alle problematiche del fenomeno.

Nello specifico il 30 giugno sarà “il giorno della testimonianza”. Nel corso della giornata saranno sentite le testimonianze dirette; essi racconteranno la situazione del proprio Paese d’origine, spiegheranno le motivazioni che gli hanno spinti ad abbandonarlo e narreranno l’epopea del loro viaggio per raggiungere l’Italia. Seguirà una Tavola rotonda internazionale di esperti di sociologia, di antropologia, di politica e di leggi che cercheranno di capire e di spiegare l’origine delle migrazioni, il perché del viaggio.

Nella seconda giornata verranno sviluppati alcuni percorsi formativi, orientati su tre aspetti emergenti e critici della emigrazione: sanitario, economico-giuridico, socio-antropologico-culturale.

Nella giornata conclusiva saranno presentati ed analizzati progetti attivi nel mondo della migrazione. Progetti riusciti o critici, ignorati o famosi, risultato di cattiva o buona gestione. Verranno presentati progetti per il domani, strutturati sulle emergenze di nuove e più consapevoli professionalità dedicate, in un inevitabile futuro, alla gestione del problema globale della migrazione.

Francesco Tamburrino

Google+
© Riproduzione Riservata