• Google+
  • Commenta
7 aprile 2011

La dr.ssa Ehrmann-Herfort alla Sapienza di Roma

Lunedì 11 aprile, il progetto “Colloquia 2011” della Sezione musicologica, ospiterà la dr.ssa Sabine Ehrmann-Herfort all’Università di Roma Sapienza.L’appuntamento è fissato per le ore 17.00, presso l’Aula di Storia della Musica “Nino Pirrotta” del Dipartimento di Studi greco-latini, italiani, scenico musicali.
Sabine Ehrmann-Herfort parlerà di Il viaggio del Rinaldo, prima opera di Haendel rappresentata, con enorme successo, a Londra, nel 1711, frutto di un sapiente riutilizzo di brani e di lavori precedenti, composti in Germania e in Italia.

La dottoressa Ehrmann-Herfort è studiosa dell’opera di primo settecento, di istituzioni musicali italiane del Rinascimento e di storia della terminologia musicale.
Le sue ricerche si concentrano sulla concezione e sulla terminologia della musica vocale, proprio perché questa rappresenta una speciale forma di intertestualità, un legame tra testo e musica che spesso in origine era puramente letterario.

La sua attenzione si rivolge innanzitutto ai rapporti di reciproca influenza fra il genere letterario (primario) e quello musicale (secondario), ma senza dimenticare, contemporaneamente, l’importanza di influenze derivanti da altri ambiti storico-culturali.

Dalle sue ricerche ne emerge che il repertorio strumentale, e le forme musicali in primis, nascono da un bisogno di ampliamento espressivo del linguaggio.

Durante l’incontro, la dottoressa Ehrmann-Herfort metterà a fuoco il punto di congiunzione tra generi letterari e musicali, ripercorrendo la genesi della maggior parte dei termini legati alla musica vocale, facendoci riflettere sull’evoluzione storica dei termini musicali.

Un incontro interessante dunque, un’occasione da non perdere, che senza dubbio, ci condurrà alla scoperta dei fondamenti della musicologia.

Margherita Teodori

Google+
© Riproduzione Riservata