• Google+
  • Commenta
14 aprile 2011

La svolta del Bussines al Cà Foscari

Per il settimo anno consecutivo l’Università Ca’ Foscari Venezia partecipa a Start Cup Veneto, edizione regionale del premio per l’innovazione Start Cup.
Come accade in altre iniziative delle diverse città italiane, la competizione confluirà nel Premio per l’Innovazione, organizzato quest’anno con il concorso Working Capital di Telecom. Il montepremi finale ammonta a ben quattro premi da 100.00 euro e l’opportunità di investimento cash da 1.000.000 di euro assegnate da Quantica SGR.

L’iniziativa è finanziata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e organizzata dalle Università di Padova, Venezia e Verona.
La Start Cup Veneto è una competizione che premia le migliori idee imprenditoriali che abbiano un elevato contenuto innovativo espresse in forma di business plan. Nasce quindi sul modello del MIT di Boston e aderisce al Global Startup Workshop, il congresso mondiale delle business plan competition. L’obiettivo è quello di sostenere la ricerca e l’innovazione sul territorio regionale e fortificare i legami tra mondo accademico, industriale e finanziario, offrendo ai partecipanti occasioni di formazione e opportunità di contatti professionali con incontri di divulgazione della cultura d’impresa.

Le iscrizioni saranno aperte fino al 13 maggio 2011 e sarà possibile iscriversi tramite il sito www.startcupveneto.it. La partecipazione è aperta ai gruppi composti da almeno 3 persone, i quali possono anche non avere legami con il mondo universitario ma che abbiano quantomeno un’idea imprenditoriale innovativa e la volontà di costituire una società di capitali in Veneto.

L’Università veneta inoltre, per aiutare coloro che hanno un’idea innovativa a strutturarla in un modello di business, organizzerà il 20 aprile in Aula Baratto dalle ore 14:30 alle 18:30 un momento di aggregazione. Questo, al fine di consentire agli interessati di presentare le proprie idee e di essere supportati da esperti per la definizione del modello di business. I partecipanti saranno aiutati a redigere al meglio il documento per concorrere alla 1° tappa del Premio Start Cup ovvero, la Business Idea, potranno richiedere incontri con i consulenti, raccogliere utile materiale informativo e confrontarsi con lo staff in modo da risolvere qualsiasi proprio dubbio.
Per iscriversi è necessario compilare il Modulo di Adesione ed inviarlo a ricerca@unive.it entro il 16 aprile 2011.

La competizione si articolerà in due tappe, la prima si concluderà il 25 giugno con la “Notte degli Angeli”. Qui i 10 progetti selezionati riceveranno un premio di 1000 euro e un angelo, ovvero un professionista del settore che li affiancherà per la stesura del business plan finale. Due di questi premi sono riservati a progetti nel settore artistico – culturale o aventi un rilevante impatto sociale o ambientale. Le opportunità continuano anche per coloro che non escono vincitori dal primo incontro, infatti anche chi non sarà premiato potrà proseguire la competizione.

La seconda tappa, invece si concluderà il 23 settembre. In questa occasione verranno proclamati i gruppi vincitori che parteciperanno al Premio Nazionale per l’Innovazione, previsto per il 20 novembre a Torino insieme al Working Capital Telecom . I premi di 10.000, 5.000, 3.000, 2.000 e 1.000 Euro verranno consegnati ai vincitori dopo che avranno costituito una società in Veneto. I business plan vincenti saranno scelti utilizzando come criteri il tasso di innovazione dell’idea, l’originalità e la realizzabilità.

Serena Valeriani

Google+
© Riproduzione Riservata