• Google+
  • Commenta
18 aprile 2011

Università di Verona : Open day a Giuriprudenza

La facoltà di Giurisprudenza apre le porte al pubblico. A partire dalle 11.30 di martedì 19 aprile nella nuova aula magna della sede di via Montanari 9 ritorna l’appuntamento con l’Open day. Un’occasione unica per la facoltà giuridica dell’ateneo di Verona di ‘mostrarsi’ al pubblico nonché primo assaggio di vita universitaria per gli studenti delle scuole superiori.

Il punto di forza della facoltà di via Montanari è il rapporto stretto tra ricerca scientifica e didattica. Un corpo docente di alto livello unito alla presenza di giovani professori di grandi capacitàVerona offre una struttura di ottimo livello, il tutto senza gli ostacoli classici dei mega-atenei: qui le aule sono accoglienti, i professori si trovano al ricevimento, le lezioni puntuali.

Per rendere più agevole il percorso di studi sarà introdotta per le future matricole una rilevante novità. A partire dal prossimo anno accademico, per gli studenti che si immatricoleranno al corso di laurea magistrale l’attività didattica del corso di laurea non sarà più organizzata su base annuale, come è stato finora, bensì sarà articolata in semestri. “Alla base della nostra scelta vi è l’intenzione di andare incontro all’esigenze degli studenti, consentendo loro di ottimizzare i tempi della frequenza, dello studio individuale e delle verifiche di profitto – spiega il preside Stefano Troiano – ; sono esigenze, queste, avvertite soprattutto al primo anno, che è il momento più delicato nella carriera dello studente, e il cui esito è destinato a ripercuotersi, in positivo o in negativo, anche negli anni successivi”.

Il programma dell’Openday prevede un’introduzione generale di Francesca Zanuso, ordinario di Filosofia del Diritto, la presentazione dei corsi è affidata a Tommaso dalla Massara, ordinario di Diritto Romano e delegato per l’orientamento mentre Giovanni Battista Alberti, presidente della Commissione per il tutorato e l’orientamento illustrerà il servizio di tutorato per le matricole. In sostanza, uno studente ‘senior’ affiancherà il nuovo entrato con il compito di introdurlo nella vita e nello studio universitario.

A seguire è in programma l’evento “Local Moot Court Competition”, una gara di simulazione processuale a squadre per gli studenti della facoltà che si propone di preparare i giovani giuristi all’esperienza del processo. Quest’anno oggetto della simulazione sarà un caso in materia di Diritto del Lavoro, redatto dalla docente Laura Calafà, con particolare riferimento alle tematiche di sicurezza e salute dei lavoratori.
Gli open day si concluderanno con la facoltà di Scienze Matematiche mercoledì dalle 9 alle 12.30 nella Sala Verde in Strada Le Grazie, 15 (Borgo Roma).

Google+
© Riproduzione Riservata