• Google+
  • Commenta
22 Maggio 2011

In occasione dell’Anno della chimica le scuole superiori all’Università di Camerino

L’ONU con il patrocinio dell’UNESCU, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura, ha proclamato il 2011 l’anno internazionale della chimica.

In occasione delle celebrazioni di questo evento i chimici dell’Università di Camerino hanno organizzato il prossimo 25 maggio una giornata di studio sul tema “Chimica oggi e domani”, a cui parteciperanno moltissimi studenti dei licei della regione, i quali nel corso dell’anno scolastico sono stati coinvolti nel Progetto Lauree Scientifiche per la Chimica.

Il prof. Fabio Marchetti, Coordinatore per le Marche del Progetto Lauree scientifiche per la Chimica ha spiegato che l’anno 2011, celebrativo delle conquiste della chimica e del suo contributo al benessere dell’umanità rappresenta uno degli appuntamenti che le Nazioni Unite hanno creato nell’ambito del decennio dedicato all’educazione allo sviluppo sostenibile (2005-2014).

Ha poi proseguito sottolineando che in particolare, le attività nazionali e internazionali che si svolgeranno nel corso dell’anno saranno incentrate sull’importanza della chimica nella preservazione delle risorse naturali. La chimica è indispensabile per la nostra comprensione del mondo e dell’universo, così come le trasformazioni molecolari sono essenziali alla produzione di cibo, medicine, carburante e innumerevoli manufatti e prodotti. La giornata di Camerino, che vede il coinvolgimento di centinaia di giovani studenti, così come tutti gli eventi organizzati nel corso di questo anno, rappresentano un’occasione per celebrare l’arte e la scienza chimica e il suo contributo fondamentale alla conoscenza, alla tutela dell’ambiente e allo sviluppo economico.

Ad ospitare l’evento sarà il Centro Culturale Benedetto XIII. Ad essere stati coinvolti nel Progetto Lauree Scientifiche sono stati oltre 200 studenti e oltre 20 insegnanti, i quali hanno realizzato degli elaborati originali sull’importanza e le applicazioni della chimica nella società e nella vita di tutti i giorni.

A partecipare alla fase nazionale del Concorso PLS Chimica, che si chiuderà in autunno al Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, sarà il gruppo che risulterà vincitore.

Molte le personalità di rilievo nazionale che parteciperanno alla giornata del 25 maggio tra le quali il Coordinatore Nazionale del Progetto Lauree Scientifiche Prof. Ugo Cosentino, il Vice Presidente della Divisione di Didattica della Società Chimica Italiana Prof. Alberto Regis, il Past-president della Società Chimica Italiana Prof. Luigi Campanella e il Presidente dell’ordine dei chimici delle Marche Dr.ssa Paola Ranzuglia.

Per maggiori informazioni: http://www.unicam.it/

Pietro Marzocca

Google+
© Riproduzione Riservata