• Google+
  • Commenta
12 Maggio 2011

LUISS : Writing School

Insieme all’autore interverrà Roberto Cotroneo.

La Luiss Writing School, scuola di scrittura creativa della LUISS Guido Carli, ospita giovedì 19 maggio alle ore 11,00, per la conclusione dei due anni di studi, lo scrittore italo-americano Salvatore Scibona, inserito dal New Yorker tra i 20 autori più amati negli Usa e autore del romanzo “La fine”, edito da 66THAND2ND.

Al centro della lezione le tecniche di scrittura. Ma non solo: la sua presenza in aula sarà importante anche per capire meglio cosa pensano e come vivono i giovani americani, immigrati da generazioni, ma figli di Obama e della democrazia a stelle e strisce.

Scibona, nato nel 1975 a Cleveland, Ohio, ha studiato scrittura creativa con Marilynne Robinson all’Iowa Writers’ Workshop e oggiAggiungi un appuntamento per oggi lavora presso il Fine Arts Work Center di Provincetown, organizzazione non profit che sostiene giovani di talento.

Uscito in America nel 2008, La fine è stato subito finalista al National Book Award e ha vinto nel 2009 il Young Lions Fiction Award, il Whiting Writers’ Award e il Norman Mailer Cape Cod Award for Exceptional Writing. Insignito nel 2010 del Guggenheim Fellowship e inserito dal «New Yorker» tra i 20 under 40, l’elenco dei venti migliori scrittori americani sotto i quarant’anni, Scibona è stato paragonato a giganti come Saul Bellow, William Faulkner e Cormac McCarthy.

Google+
© Riproduzione Riservata