• Google+
  • Commenta
29 giugno 2011

Dichiarazione del rettore di ca’ foscari carlo carraro

Carraro: «gioia per il cardinale scola, un dispiacere per noi che perdiamo un punto di riferimento»
Carraro: «gioia per il cardinale scola, un dispiacere per noi che perdiamo un punto di riferimento»

«abbiamo condiviso la stessa visione rispetto all’importanza della formazione per il futuro della società»

VENEZIA – «La nomina del cardinale Angelo Scola ad arcivescovo di Milano non può che essere accolta con grande gioia per il futuro che attende l’uomo e il pastore che abbiamo potuto conoscere, apprezzare e ammirare a Venezia.
Tuttavia non posso nascondere il dispiacere per l’Università veneziana.

Perdiamo un punto di riferimento culturale con il quale in questi anni abbiamo condiviso la stessa visione rispetto all’importanza della formazione per il futuro dei nostri giovani e della nostra società.

Si tratta di convinzioni profonde che sicuramente troveranno sempre una salda àncora nel Patriarcato e nei progetti condivisi con monsignor Scola dal polo universitario veneziano al master in gestione etica dell’azienda, al dipartimento di arti. Progetti che continueranno a crescere».

Google+
© Riproduzione Riservata