• Google+
  • Commenta
21 giugno 2011

Italia e Argentina: un legame sempre più forte

Nei giorni scorsi, il 16 e 17 Giugno, si sono svolte all’Università Roma Tre due giornate organizzate per il primo Forum interuniversitario italo- argentino. Questa iniziativa, voluta dal Ministero degli Affari Esteri italiano e dal Ministero dell’Educazione argentino in occasione del centocinquantesimo dell’Unità d’Italia e del bicentenario dell’indipendenza dei sudamericani, ha lo scopo di mettere a confronto le realtà universitarie dei due paesi e rafforzare la loro cooperazione.

L’evento fa da cornice alla quinta Conferenza Italia- America Latina e Caraibi, nata nel 2003 per promuovere i rapporti economici, politici e culturali fra questi Stati a cui noi siamo legati soprattutto a causa della massiccia emigrazione italiana in Sud America.

Il Forum interuniversitario si è avvalso della partecipazione delle università Roma Tre, la Sapienza, Foro italico e di numerose università argentine oltre che della collaborazione del Centro Altiero Spinelli, associazione da sempre attiva per la realizzazione di un modello internazionale di Ministero dell’Università e della Ricerca e di altrettanti modelli per la formazione post- laurea.

Il cuore delle due giornate organizzate a Roma Tre è stato sicuramente l’incontro sul tema “Università e territorio” al quale hanno partecipato il Rettore dell’università, Prof. Guido Fabiani, il suo collega Fulvio Esposito dell’Università di Camerino e diversi studiosi di entrambi i paesi.

L’argomento è intrigante perché riguarda il ruolo dell’ università nella comunità. In alcuni paesi, soprattutto nord-americani, gli atenei non sono soltanto considerati come centri divulgativi del sapere, ma hanno anche un ruolo- chiave dal punto di vista sociale.

Questi collaborano concretamente, attraverso progetti di varia natura, al miglioramento delle condizioni di vita dei propri paesi. E’ l’esperienza che ci proviene, ad esempio, dalla Auburn University o dalla University of California.

In buona sostanza il mondo universitario mette a disposizione delle istituzioni il suo sapere, le competenze e le professionalità per consentire un maggiore sviluppo della società in senso lato. Il forum è stato dunque un’occasione di riflessione, tuttavia l’applicazione di questo legame fra università e territorio, in Italia, appare difficoltoso.

Pietro Marasco

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy