• Google+
  • Commenta
1 giugno 2011

Università degli studi di Sassari: Problemi della disabilità

Università degli studi di Sassari: Problemi della disabilità Si e’ tenuta stamattina (mercoledì 1 giugno), nell’aula magna dell’ateneo, la cerimonia di premiazione del concorso dell’università’ di Sassari dedicato ai problemi della disabilità e riservato agli studenti delle scuole superiori. I primi due classificati hanno ricevuto un premio di mille euro ciascuno.

Con una canzone rap e un elaborato grafico gli studenti Matteo Sechi e Rita Spada hanno vinto la VI edizione del concorso dall’Università di Sassari dedicato ai problemi della disabilità e riservato agli allievi delle scuole superiori di Sassari.

La cerimonia di premiazione si è svolta stamattina nell’aula magna dell’Università alla presenza del rettore, Attilio Mastino, del prorettore Laura Manca del presidente della Commissione per le problematiche degli studenti disabili dell’Ateneo, Paolo Enrico, e degli studenti e docenti degli istituti che hanno aderito all’iniziativa.

Il concorso è stato organizzato per il sesto anno consecutivo dalla Commissione per le problematiche degli studenti disabili dell’Ateneo ed è rivolto agli allievi degli ultimi due anni delle scuole superiori della città di Sassari.

I due studenti vincitori, autori dei migliori elaborati, premiati con un assegno di mille euro ciascuno, sono Matteo Sechi, della ΙV C dell’Istituto tecnico per le attività sociali “Salvator Ruju”, che ha scritto ed eseguito la canzone “Noi ugualmente diversi” e Rita Spada, della classe V A dell’Istituto d’arte “Filippo Figari”, che ha presentato l’elaborato grafico “Il brutto anatroccolo”.

La Commissione ha inoltre voluto attribuire menzioni speciali ad Andrea Manca, della V L del Liceo scientifico “Giovanni Spano“, per la poesia “Loro” e a Iolanda Serra, della ΙV B meccanica dell’Istituto tecnico industriale “Giovanni Maria Angioy” per l’elaborato scritto con fotografia “Il dono della vita”.

L’iniziativa si è svolta nell’ambito dei progetti volti a sensibilizzare alle problematiche della disabilità l’opinione pubblica e in particolare gli studenti delle scuole superiori che presto frequenteranno i corsi universitari.

Il bando del concorso prevedeva che gli studenti partecipanti realizzassero un elaborato scritto, di tipo grafico (fotografia, disegno, ecc.), musicale o una scultura sull’argomento della disabilità.

Hanno aderito all’iniziativa cinque istituti: il liceo scientifico “Giovanni Spano”, l’Istituto tecnico commerciale statale “Giuseppe Dessì Alfonso La Marmora“, l’Istituto tecnico per le attività sociali “Salvator Ruju“, l’Istituto Tecnico Industriale Giovanni Maria Angioy” e l’Istituto statale d’arte “Filippo Figari“.

“Tutti gli elaborati presentati dai ragazzi – ha detto il rettore Mastino nel corso della cerimonia di premiazione – ci hanno molto colpito ed emozionato. Abbiamo apprezzato in modo particolare la sensibilità e l’attenzione mostrata nei riguardi di un tema così delicato e importante al quale l’Università vuole continuare a dare sempre maggiore spazio e considerazione”.

La Commissione del concorso, che ha valutato gli elaborati presentati e scelto i vincitori, è composta da Paolo Enrico, presidente della Commissione per le problematiche degli studenti disabili dell’Università di Sassari, Maria Antonietta Bichiri del Liceo scientifico “Giovanni Spano”, Alessandra Costini dell’Istituto tecnico commerciale Statale “Giuseppe Dessì – Alfonso La Marmora”, Daniela Cugia dell’Istituto tecnico per le Attività Sociali “Salvator Ruju, Vincenza Manconi dell’Istituto tecnico industriale “Giovanni Maria Angioy”, Francesco Spina dell’Istituto d’arte “Filippo Figari” e Pietro Dettori dell’Ufficio Affari generali dell’Ateneo.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy