• Google+
  • Commenta
1 giugno 2011

Università di Padova : I nuovi imprenditori

KIBS, Knowledge Intensive Business Services, è l’acronimo che indica imprese ad alta intensità di conoscenza e pone in evidenza, proprio in quella K iniziale, una della caratteristiche della nuova economia, la “Keconomy”.
Capire oggi quanto questa K (la conoscenza) sia importante, significa guardare con occhi diversi le traiettorie di sviluppo del business, dei mercati ma anche delle persone che, fuori e dentro l’azienda, sono coinvolte nelle attività innovative.
Nel 1995 Miles definì i KIBS come imprese di servizi private che raccolgono, analizzano e distribuiscono conoscenza ad altri che non sono in grado o non voglio sviluppare al proprio interno queste “alte competenze”.
Entrando nel dettaglio imprese KIBS sono quelle legate ad esempio alla fornitura di contabilità, consulenza finanza o al marketing, ma anche quelle che si occupano di servizi telematici, progettazione di software, comunicazione o ricerca e sviluppo. E che dire di altre che operano sul mercato per conto di un cliente “comprando” soluzioni ad hoc da altre imprese, oppure chi, sempre su quel mercato, danno tutto o in parte questi servizi?
Come si può capire tutto il nuovo mondo economico ha bisogno di KIBS, ma qual è il coefficiente “K” del Nordest? Quanto è visibile o raccontato questo terziario intelligente? Quali sono le caratteristiche distintive delle società di consulenza direzionale, degli studi professionali, delle agenzie di comunicazione e di design, degli operatori delle ICT e della logistica che operano in questo territorio?

“Economia e management dei Knowledge Intensive Business Services. Processi di innovazione nel terziario e competitività di imprese e territori” è il titolo dell’incontro che si terrà in Sala Conferenze del Palazzo del Monte di Pietà, Piazza Duomo 14 a Padova, lunedì 6 giugno alle ore 16.30.

L’incontro presenterà i risultati del progetto di ricerca biennale “Economia e management dei Knowledge Intensive Business Services”, sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito dei “Progetti di Eccellenza”, che ha studiato in modo approfondito l’organizzazione e le strategie di oltre 500 imprese di servizi innovativi del Veneto.
Alle 16.30, dopo il saluto di Antonio Finotti, Presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, e Giovanni Costa, Presidente Cassa di Risparmio del Veneto, Roberto Grandinetti dell’ Università di Padova e Responsabile scientifico del progetto aprirà la giornata di lavori con una relazione dal titolo “Le imprese dei servizi innovativi: modelli di business, mercati e persone. Risultati della ricerca”.
Alle 17.30 si terrà una Tavola rotonda dal titolo “I nuovi imprenditori dei servizi: un Nordest oltre gli stereotipi” a cui partecipano Paolo Costa, Presidente dell’Autorità Portuale di Venezia, Giuseppe Bincoletto, Socio di Claim branding value e Presidente del Gruppo Terziario Innovativo di Unindustria Treviso, Alberto Bovo, Fondatore Hangar Design Group di Mogliano Veneto, Aldo Cibic, Designer, Ilario Novella, Adacta Studio Associato di Vicenza, Maurizio Rossi, Founder, H-farm Ventures di Roncade, e Giampietro Vecchiato, PR Consulting Padova e Vicepresidente nazionale di FERPI, moderati dal giornalista Marco Panara. Concluderà l’incontro Gianni Potti, Presidente Terziario Avanzato di Confindustria Veneto.

Per informazioni: eventi.decon@unipd.it

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy