• Google+
  • Commenta
29 luglio 2011

Ad agosto biblioteche aperte in Università di Verona

200.000 volumi, 7.000 riviste cartacee, ebook e materiali elettronici a disposizione di studenti, docenti e di tutti i cittadiniPorte aperte per tutto il mese di agosto alle biblioteche universitarie.

Frinzi a Veronetta e Meneghetti a Borgo Roma saranno infatti a disposizione di studenti, docenti ma anche di tutti i cittadini che potranno così accedere per tutta l’estate al ricco patrimonio librario e alle moderne strutture di consultazione.

La biblioteca Frinzi rimarrà aperta dalle 8.15 alle 13.45 dal lunedì al venerdì, ad eccezione degli ultimi tre giorni del mese di agosto dove l’apertura si prolunga fino alle 19.45. Dal 3 settembre la Frinzi riapre con il consueto orario dal lunedì alla domenica 8.15-23.45. Gli orari della biblioteca Meneghetti nel mese di agosto vanno dalle 8.15 alle 14.45 dal lunedì al venerdì; dal 29 agosto, la biblioteca ritorna all’apertura fino alle 19,45, sabato mattina compresa. L’aula studio sarà aperta, a partire dal 22 agosto, dalle 14.45 alle 23.30 nei giorni feriali e dalle 9 alle 20 nei giorni di sabato e domenica.

Un’iniziativa per venire incontro alle esigenze dei tanti studenti alle prese con la preparazione degli esami di settembre o con la tesi di laurea e delle future matricole che proprio ad agosto si stanno preparando per i test di accesso ai corsi di laurea a numero chiuso. Non solo studenti e docenti, ma anche i cittadini possono trarre beneficio dalla cultura racchiusa nell’edificio di via San Francesco e in quello di strada Le Grazie. Le strutture sono infatti sempre frequentate anche da utenti esterni. Nel 2010 i prestiti delle due biblioteche sono stati oltre 110.000, di questi il 15% è stato effettuato da persone esterne al mondo accademico.

Entrambe le strutture rappresentano un’eccellenza per l’ateneo scaligero. La biblioteca “Arturo Frinzi” è ubicata in una chiesa edificata, con l’adiacente monastero, nel 1596 e dedicata a San Francesco. Dal 1987 l’edificio è divenuto sede della biblioteca centralizzata per il polo umanistico, economico e giuridico. La struttura contiene 185.000 volumi e offre l’accesso a un’ottantina di banche dati on line; 500 sono i posti a sedere suddivisi tra sala di lettura, emeroteca con oltre 4.700 riviste e una sala consultazione con dizionari, enciclopedie, codici, manuali e materiali di consultazione. La Meneghetti è un punto di riferimento per le facoltà di Medicina e chirurgia, Scienze matematiche, fisiche e naturali e Scienze motorie e trova sede nel complesso degli Istituti biologici del polo di Borgo Roma. La struttura mette a disposizione dell’utenza più di 20.000 monografie e circa 2.000 riviste cartacee; ma la sue maggiori risorse sono disponibili on line, con 25 banche dati specialistiche e 4.500 e-book. Le sale di consultazione assicurano circa 300 posti a sedere.

L’università mette inoltre a disposizione, tramite le biblioteche, circa 50.000 riviste elettroniche (20.000 sottoscritte da Frinzi e Meneghetti, le altre free) che gli utenti possono consultare nelle biblioteche o da postazioni all’interno della rete informatica di ateneo.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy