• Google+
  • Commenta
4 luglio 2011

Iscrizioni all’Università di Verona

Il 20 luglio apriranno le iscrizioni all’Università di Verona.

Novità saliente l’accesso programmato per i corsi di laurea triennale della facoltà di Economia. Da quest’anno infatti l’ateneo scaligero si è allineato agli altri atenei del nordest, Trento, Padova e Venezia, che già dal 2009 prevedono un test di accesso per i corsi delle facoltà economiche. La prova di ammissione si svolgerà il 24 agosto in tutte le quattro università, alla stessa ora e con i medesimi contenuti e modalità.

Saranno 920 i posti messi a disposizione tra le sedi di Verona e di Vicenza:
-* 460 per Economia aziendale (295 a Verona, 165 a Vicenza) e
-* 460 per Economia e Commercio (295 a Verona, 165 a Vicenza).

La prova di ammissione consisterà nella soluzione, in un tempo limite di 80 minuti, di 80 quesiti con risposte chiuse a scelta multipla per verificare le competenze di tipo logico e matematico, la conoscenze di lingua italiana e il livello di cultura generale. Nella valutazione finale un peso notevole sarà attribuito al voto di maturità che potrà incidere fino al 50% nella graduatoria finale. Per partecipare alla prova sarà necessario effettuare la preiscrizione on line sul sito www.univr.it dal 20 luglio al 18 agosto.

Questa novità permette di inserirci in un sistema già avviato due anni fa dagli altri atenei del triveneto – spiega il rettore Alessandro MazzuccoUn numero di studenti troppo elevato è infatti incompatibile con i requisiti di qualità sui quali vogliamo puntare. In questo modo possiamo così garantire strutture adeguate e didattica di eccellenza. Occorre inoltre tener presente che il tetto di 920 matricole che abbiamo previsto risulta comunque elevato e si avvicina molto alle immatricolazioni registrate negli scorsi anni”.
Abbiamo deciso di puntare sulla preparazione dei nostri studenti allineandoci alle altre facoltà del territorio – aggiunge il preside Francesco Rossifavorendo l’ingresso di quei giovani che dovrebbero emergere per merito e motivazione. Siamo certi che questa decisione andrà tutta a vantaggio delle future matricole che potranno contare su una formazione di alto livello per affrontare al meglio il mondo del lavoro”.

La facoltà scaligera di Economia è riconosciuta come una delle migliori d’Italia. Il motivo di tale risultato è da attribuire al valore della laurea conseguita a Verona che proietta decisamente i giovani nel mondo del lavoro. Nel corso del 2010 sono stati avviati a Economia più di 600 stage e, secondo l’ultimo rapporto di Almalaurea, ad un anno dalla fine degli studi quasi il 60% dei laureati lavora, mentre il 26% è impegnato in praticantato o in un altro corso universitario.

Significativo è anche l’impegno della facoltà nel proiettare sempre di più la formazione degli studenti verso l’Europa, come dimostra, tra l’altro, l’attivazione già dallo scorso anno della laurea magistrale in Economics, interamente offerta in lingua inglese.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy