• Google+
  • Commenta
12 luglio 2011

Liuc, dalla Guida dell’Università del mensile Campus

Avanza di due posti rispetto allo scorso anno l’Università Carlo Cattaneo – LIUC nella graduatoria stilata dal mensile Campus, che come ogni anno pubblica la propria Guida dell’Università: la LIUC totalizza un punteggio totale di 99, 94 e si aggiudica così un terzo posto sul totale delle Università considerate (prima vengono l’Università Bocconi di Milano e la LUISS di Roma). Un balzo in avanti rispetto al già lusinghiero risultato dello scorso anno, quando la LIUC si era classificata al quinto posto, sempre sul totale degli atenei.

Entrando nel merito dei risultati, spicca quello relativo alle Strutture, per le quali la LIUC si classifica al primo posto (al pari dell’Università di Bolzano, dell’Università per Stranieri di Siena e dello IULM di Milano). Ma non solo, come commenta il Rettore della LIUC, prof. Andrea Taroni, che precisa:“Ancora una volta le classifiche nazionali confermano l’ottimo stato di salute della nostra Università e questo non può che renderci orgogliosi: in particolare la classifica di Campus ci vede primeggiare per quanto riguarda le Strutture (il parametro tiene conto dei posti in biblioteca, in aula, nei laboratori informatici e di lingue). Un aspetto, questo, che riflette come la nostra Università sia realmente pensata a misura di studente, con un ambiente che mette chi la frequenta in condizione di usufruire al massimo degli spazi dedicati alle lezioni ma anche allo studio personale e alla vita universitaria tout court. E sono certamente i numeri ridotti (il nostro corpo studentesco si attesta sulle 2 mila unità) a consentirci di ragionare in questi termini. Inoltre, guardiamo con favore alla valutazione espressa alla voce Studenti – siamo secondi – che tiene conto della percentuale degli studenti in corso, della produttività (ovvero i crediti formativi acquisiti pro capite da ciascuno studente), dei laureati in corso: una “regolarità” negli studi che è frutto dell’attenzione al percorso di ognuno, attraverso un’impostazione didattica sempre coerente e azioni di sostegno mirato nei confronti degli studenti in difficoltà, da parte dei docenti stessi ma anche, mediante il tutoraggio, dei “colleghi” degli anni successivi. E ancora, siamo al quarto posto per quanto riguarda il capitolo Docenti: il punteggio si basa sul rapporto docenti/studenti e docenti/corsi e sul parere degli studenti sui docenti. Un’ulteriore garanzia dell’efficacia degli insegnamenti proposti.
Ci soddisfa particolarmente, infine, il risultato della valutazione complessiva che, con un punteggio di 99, 94, ci colloca nelle primissime posizioni tra tutte le Università italiane”.

A confermare il primato sulle strutture, le opinioni degli studenti.

A lezione – spiega Carlo Usai, studente di Economia ho sempre trovato posto a sedere, un aspetto da non sottovalutare considerando la situazione di alcuni atenei sovraffollati. Della biblioteca, invece, apprezzo in modo particolare la presenza di spazi per la lettura e lo studio in silenzio ma anche di altri per lavori di gruppo. Inoltre, ci sono moltissime altre zone adibite allo studio, persino al bar”.

Secondo Enrico Tovaglieri, studente di Economia, “anche i laboratori informatici sono ampi e permettono di avere sempre un pc per ciascuno studente. Una chicca dell’ateneo è poi il parco, una vera peculiarità della nostra struttura”.

Giuseppe Anselmo, studente di Giurisprudenza, sottolinea invece il vantaggio di avere tutto concentrato in un’unica sede, l’ampio parcheggio riservato per studenti e docenti e la possibilità di usufruire di spazi ad hoc per alcune attività extra didattiche: “Tutte le associazioni studentesche – spiega – hanno a disposizione uno spazio in un edificio dell’Università, con una sala riunioni, un ingresso autonomo, ampia dotazione di pc. Nello stesso luogo si trova anche la sede di Radio LIUC, la web radio dell’Università”.
La dotazione infrastrutturale della LIUC si completa poi con una Residenza Universitaria da 440 posti: “La Residenza della LIUC – racconta Angela Bozza, studentessa di Ingegneria Gestionale originaria di Taranto – garantisce di soggiornare in stanze singole o doppie, sempre in un ambiente sicuro, una garanzia per le famiglie. Molti gli spazi previsti per momenti conviviali insieme agli altri studenti, e non mancano lo sportello bancario, la lavanderia, un ampio parcheggio interno riservato”.

Serena Valeriani

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy