• Google+
  • Commenta
18 luglio 2011

Si è concluso all’uniCal il Corso d’inglese riservato al personale amministrativo

Con la consegna degli attestati di partecipazione, si è concluso lo scorso 13 Luglio il corso di lingua inglese riservato al personale tecnico amministrativo dell’UniCal, organizzato dal Centro Linguistico d’Ateneo in collaborazione con l’ufficio di formazione dell’ateneo calabrese.

Al corso hanno potuto accedere cento dipendenti selezionati attraverso un Placement Test che ha accertato il possesso delle competenze linguistiche di base utili per aderire all’iniziativa formativa.

Alla consegna degli attestati hanno partecipato il rettore Giovanni Latorre, la dottoressa Carmen Argondizzo responsabile scientifica del corso, la dottoressa Bruna Adamo direttore amministrativo dell’università e il dott. Mimmo Greco e la dottoressa Maria Grazia Scarnati, questi ultimi hanno svolto un importante lavoro di unione e raccordo tra centro linguistico e ufficio di formazione.

Il rettore nel corso del suo intervento ha sottolineato il rilievo dell’iniziativa evidenziandone l’alto contenuto didattico e istituzionale. “Si tratta – ha detto Il rettore – di un corso importantissimo perché avere la giusta padronanza di questa lingua permette di meglio rapportarsi col contesto internazionale. L’Unical è, infatti, una realtà a pieno titolo inserita nel circuito internazionale e, dunque, anche il personale tecnico-amministrativo quotidianamente deve confrontarsi nel migliore dei modi con le realtà accademiche estere”

La dottoressa Adamo invece, ne ha messo in luce l’alto valore sociale attraverso queste iniziative. Ha sostenuto il direttore amministrativo: “Aumentano le opportunità di socializzazione tra i dipendenti garantendo la possibilità di uno scambio di conoscenze e valori umani tra generazioni diverse, aumentando il senso di appartenenza utile allo svolgimento del proprio lavoro”.

L’intervento della dottoressa Argondizzo invece, è stato incentrato sul valore formativo dell’evento. La responsabile del centro linguistico ha ricordato come come il corso abbia “certificato” il livello di conoscenze raggiunto attraverso una organizzazione della didattica improntata al rispetto dei parametri e delle metodologie internazionali d’insegnamento.

Attraverso l’ iniziativa di ha concluso la Argondizzo, “Sono stati forniti preziosi strumenti di conoscenza che, certamente, hanno arricchito il bagaglio culturale di quanti vi hanno partecipato”.

Il corso rappresenta quindi un ulteriore tassello nel mosaico universitario pienamente ormai inserito in un contesto internazionale ad ampio respiro.

Vincenzo Amone

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy