• Google+
  • Commenta
19 luglio 2011

Unibz: ricerca pedagogica

Il progetto punta al miglioramento della qualità della ricerca nelle scienze pedagogiche: il team di ricerca esaminerà tutte le pubblicazioni di settore utilizzando indicatori di qualità comparabili e interfacciabili con quelli adottati da altri settori della ricerca scientifica sia nazionale che internazionale. Con questo progetto si avvia, per la prima volta, nella storia della ricerca pedagogica italiana, un’azione di sistema che intende attivare una rete nazionale con l’obiettivo di assicurare accessibilità, comparazione sistematica delle qualità e ricerca pubblica sui risultati della ricerca scientifica pedagogica.

“Qualità della ricerca e documentazione scientifica nelle scienze pedagogiche“ è un progetto PRIN, ovvero un “progetto di rilevante interesse nazionale”. La Libera Università di Bolzano, in collaborazione con altri quattro atenei, lo ha presentato al Ministero per l’Università e la ricerca scientifica ed ha vinto la competizione nazionale per l’assegnazione dei fondi PRIN.

Parteciperanno alla conferenza stampa il preside della Facoltà di Scienze della Formazione Franz Comploi, la vicepreside Liliana Dozza ed il direttore dell’unità di ricerca del progetto PRIN Piergiuseppe Ellerani.

Google+
© Riproduzione Riservata