• Google+
  • Commenta
4 agosto 2011

Quattro nuovi master al Politecnico di Milano

Sono aperte le iscrizioni ai 4 nuovi master del Politecnico di Milano.
Si arricchisce l’offerta di master dell’Ateneo milanese che oggi tocca anche le tematiche delle trasformazioni urbane con la formazione di Polis-maker. Il Family Banking per chi sceglie il mondo finanziario. In campo più strettamente architettonico la sostenibilità è sempre di attualità grazie alle proposte formative di figure in grado di valutare gli impatti ambientali degli interventi o con capacità dirigenziali di cantieri di conservazione in tutti i loro aspetti.

I nuovi master vanno ad aggiungersi ad una già ricca offerta formativa master, ecco dove trovare le informazioni: www.polimi.it/didattica/catalogodeicorsi/masteruniversitari

1) POLIS-MAKING E GESTIONE URBANA

Il percorso formativo del Master si propone di fornire gli strumenti metodologici ed operativi richiesti dalla valutazione delle scelte di trasformazione urbana, percepite nella loro complessa unitarietà.
Sbocchi professionali
Il corso si rivolge, in particolare, a coloro i quali si occupano dello sviluppo e della trasformazione della città e del territorio in veste di pubblici funzionari, professionisti, promotori di operazioni di project -financing, imprenditori immobiliari, operatori finanziari e del settore assicurativo, di quello no profit, in sostanza a tutte quelle figure che si trovano a svolgere attività riconducibili al program-manager e al “Polis-maker” con competenze nelle politiche di gestione del territorio urbano. Con tale progetto didattico si intende così soddisfare una domanda di specialisti dalle conoscenze in campo tecnico, economico, sociale, aziendale e giuridico, in grado di valutare ed analizzare casi e situazioni, ma altresì di organizzare, sviluppare e gestire progetti complessi rispetto ai quali i fattori sociali e culturali interagiscono con i comportamenti e le strategie dei differenti attori del processo edilizio. A queste competenze si associa la crescente rilevanza della capacità negoziale, anche nei rapporti fra pubbliche amministrazioni e privati.

-* Master Universitario di I livello
-* Scadenza domanda: 12-9-2011
-* Costo: 6.000 €
-* Durata: 13 mesi
-* Inizio attività didattiche: 26-9-2011
-* Posti disponibili: 30
-* Informazioni: www.polismaker.org

2) FAMILY BANKING

In un contesto fortemente dinamico, che in questi ultimi anni ha evidenziato importanti elementi di discontinuità anche alla luce del significativo impatto causato dalla recente crisi economica, il settore finanziario è sempre più spesso chiamato in causa e percepito come comparto nel quale la crisi si è originata. E’ forte convinzione di chi ha progettato questo percorso formativo che incrementando il livello di cultura finanziaria e promuovendone la diffusione sul mercato si possa favorire una crescente consapevolezza e maturità nel comportamento degli investitori privati, così da generare un circuito virtuoso, grazie al quale le scelte d’ investimento siano guidate da una crescente conoscenza degli strumenti disponibili sul mercato e sempre più rispondenti a reali necessità ed aspettative di chi investe. Il Master Universitario in Family Banking è stato progettato con la massima attenzione alle caratteristiche strutturali ed organizzative delle reti di consulenti finanziari ed alle specifiche necessità formative e di approfondimento culturale che ciascun segmento esprime.
Sbocchi professionali
Principale obiettivo del Master Universitario in Family Banking è formare, attraverso un percorso fortemente professionalizzante, figure destinate ad entrare nel mondo bancario per intraprendere la carriera di promotori finanziari ed agenti assicurativi specializzati nel ramo previdenza. La figura del promotore finanziario, infatti, rappresenta l’interfaccia tra la banca e la clientela privata e per questo riveste un ruolo critico nella filiera produttiva del sistema finanziario in grado di veicolare cultura finanziaria sul mercato.

-* Scadenza domanda: 30-9-2011
-* Costo: 11.900€
-* Durata: 12 mesi
-* Inizio attività didattiche: 1-11-2011
-* Posti disponibili: 50
-* Informazioni: www.mip.polimi.it

3) EDIFICI E INFRASTRUTTURE SOSTENIBILI

Il percorso formativo è focalizzato sulle tematiche legate all’impatto ambientale dell’attività di costruzione di edifici e infrastrutture, verso una scelta consapevole di tecnologie e soluzioni sia nei nuovi edifici e nelle infrastrutture, che nel recupero del patrimonio edilizio e infrastrutturale esistente. Si affronta il processo legato all’attività di costruzione, dalla progettazione di edifici e infrastrutture ad elevata efficienza energetica, dall’utilizzo razionale delle risorse, dalla scelta dei materiali da costruzione, dal cantiere e dalla gestione, all’utilizzo dei sistemi di valutazione dell’impatto ambientale finalizzati al conseguimento di certificazioni sia di valenza regionale (CENED) sia internazionale (LEED). La formazione consentirà di conseguire l’accreditamento professionale come certificatori energetici in Lombardia, CENED.
Sbocchi professionali
Imprese di costruzione, produttori di tecnologie per l’edilizia, studi di progettazione di ingegneria e architettura, pubblica amministrazione.
-* Master Universitario di II livello
-* Scadenza domanda: 1-10-2011
-* Costo: 6.000 €
-* Durata: 12 mesi
-* Inizio attività didattiche: 7-11-2011
-* Posti disponibili: 20
-* Informazioni: http://masterpesenti.stru.polimi.it

4) IL CANTIERE DI CONSERVAZIONE: PROGETTO, MATERIALI, TECNICHE E GESTIONE

L’obiettivo di questo Master è formare specialisti capaci di controllare e gestire il cantiere di conservazione attraverso una conoscenza di tutte le fasi che determinano il risultato finale: progetto, diagnosi, tecniche applicative, materiali, rapporti con gli enti. Una figura che coordini tutte le maestranze e gli apporti specialistici che il cantiere di restauro richiede, che sappia dare risposte progettuali ai problemi pratici/teorici valutando le alternative possibili, scegliendo consapevolmente quelle ottimali per massimizzare la conservazione dei segni e delle testimonianze storiche anche in relazione ai costi e alle risorse finanziarie disponibili. Il Master è organizzato in modo da favorire al massimo l’esperienza pratica degli allievi dando l’opportunità di effettuare la fase pratica-operativa attraverso varie esperienze: visite a cantieri di aziende e imprese specializzate in restauri, progettazione esecutiva finalizzata alla risoluzione di problemi concreti, conoscenza diretta di materiali, prodotti e tecniche esecutive con sperimentazione pratica. Completa il percorso l’esperienza di un cantiere pilota dove si svolgeranno lezioni/applicazioni.
Sbocchi professionali
Gli sbocchi occupazionali previsti dal Master sono la libera professione indirizzata alla conservazione e al riuso dell’esistente e in particolare alla Direzione lavori del cantiere di conservazione dell’esistente, figure ad alta qualifica per Enti pubblici (Soprintendenze, Province, Regioni, Comuni) o imprese private (Imprese di restauro). La collaborazione con protagonisti e ditte leader del settore costituirà ulteriore elemento di relazione con il mondo del lavoro. L’attività di tirocinio, da svolgersi in cantieri convenzionati con il Master completa la didattica, offrendo occasioni occupazionali agli allievi.

-* Master Universitario di I livello
-* Scadenza domanda: 14-10-2011
-* Costo: 5.000€
-* Durata: 12 mesi
-* Inizio attività didattiche: 28-10-2011
-* Posti disponibili: 20
-* Informazioni: http://www.dpa.polimi.it

Google+
© Riproduzione Riservata