• Google+
  • Commenta
29 agosto 2011

Uniurb: accordo tra l’Università Al-Faraby di Almaty e l’Ateneo Urbinate

Nello scorso luglio, su invito dell’Università Al-Farabi di Almaty, Almo Farina, Ordinario di Ecologia presso il Dipartimento di Scienze di Base e Fondamenti (DiSBeF) del nostro Ateneo, ha avuto il piacere di visitare questa importante università del Kazakistan e di tenere un ciclo di seminari su temi ecologici (Teoria generale delle risorse, Principi di landscape ecology, Soundscape ecology).

La visita, concordata a livello di ufficialità, mirava soprattutto a esplorare le reali possibilità di collaborazione tra i due Atenei, in particolare con l’intento di organizzare master internazionali, aprire occasioni di co-tutoraggio su dottorati di ricerca esistenti, organizzare progetti di ricerca in stretta collaborazione. In particolare su quest’ultimo punto, dopo un ulteriore scambio di messaggi a completamento della visita, è in fase di preparazione un progetto sull’ecologia dei paesaggi sonori con il pieno supporto del Dipartimento di SBeF di questo Ateneo e l’attento interesse dell’Università Al-Faraby.

L’Ateneo di Almaty è una grande università dell’Asia centrale, la prima del Kazakistan in termini di qualità dei servizi, numerosità di studenti (20000) e docenti (1200) distribuiti in 14 facoltà; essa è organizzata su un campus di oltre 100 ha, completo di tutti i servizi alla didattica ed agli studenti, moderno e perfettamente funzionale, con una attenta e costante manutenzione da parte del personale.

L’accoglienza riservata in occasione della visita è stata molto cordiale e perfettamente rispondente ai requisiti di ufficialità. Il Professor Mukhambetkali Burkitbaev, primo Vice-Rettore e Ordinario di Chimica, accogliendo con piacere il professor Almo Farina lo ha accompagnato a visitare diversi dipartimenti scientifici dove, nonostante la sospensione delle lezioni per la pausa estiva, è stato possibile incontrare il personale dell’università, i docenti, gli studenti.

Aprire una collaborazione con l’Università Al-Farabi significa proiettare l’Ateneo urbinate in una regione che sta attraversando un momento storico di grande crescita culturale ed economica: questa prima iniziativa del DiSBeF che, all’interno di una convenzione-quadro permetterebbe di avviare uno scambio di studenti e di docenti, appare una strada molto promettente.

Ad essa dovrebbe seguire il concretizzarsi di un piano di ricerca coordinato ed a lungo termine sul territorio del Kazakistan, utilizzando esperienze maturate in un ambiente mediterraneo: sfida scientifica di grande interesse e, oltretutto, di non poco conto per gli sviluppi culturali di cui essa è manifestamente foriera.

Esistono quindi tutte le premesse per concretizzare in tempi brevi una collaborazione importante con l’Università Nazionale di Almaty, collaborazione per la quale i primi passi sono stati già positivamente compiuti, in particolare con uno scambio di documenti relativi ad una convenzione-quadro di reciproco interesse.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy