• Google+
  • Commenta
27 settembre 2011

Al San Carlo col Presidente Napolitano

La musica come strumento per ricordare gli eventi passati.

La melodia del cantato unita ad uno sfondo pieno di ricordi e cultura.

Sono queste le premesse con cui il prossimo venerdì 30 settembre aprirà i battenti il teatro San Carlo, primo teatro della città di Napoli ed uno dei più importanti e rinomati d’Italia.

Nella struttura partenopea andrà in scena “Terra”, oratorio inedito, commissionato per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia.

L’occasione sarà ricordata dagli studenti dell’ateneo federiciano perchè vedrà la presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

L’opera che si è deciso di mettere in scena “Terra” costituisce un brano che (vista anche la serata dedicata al ricordo dell’Unità italiana) evidenzia l’importanza di tutte le città dello Stivale.

La musica infatti unisce il Nord e il Sud senza confini o qualsiasi tipo di preclusione.

Per la serata di gala la Fondazione Teatro di San Carlo ha riservato alla Federico II 100 posti di palco al prezzo speciale di 25 euro a biglietto.

Per aderire all’offerta bisogna inviare un’e-mail all’indirizzo promozionepubblico@teatrosancarlo.it o telefonare al numero 081 7972468, specificando nome, cognome, e-mail, numero di telefono, ordine di posto e numero di biglietti (max 4) desiderati. La prenotazione sarà confermata da una e-mail di risposta che dovrà essere stampata ed esibita in biglietteria al momento del ritiro dei biglietti.

La promozione scade alle ore 12 di venerdì 30 settembre 2011.

Per informazioni:
Teatro San Carlo – Ufficio Promozione Pubblico – tel. 081-7972468
promozionepubblico@teatrosancarlo.it

www.tetrosancarlo.it

Marco Cristofaro

Google+
© Riproduzione Riservata