• Google+
  • Commenta
23 settembre 2011

“Cittadinanza attiva, multiculturalità e immigrazione”. Convegno all’Università di Modena e Reggio.

Nel giorni 22 e 23 settembre 2011 l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia sarà la sede di un importante convegno a carattere storico- culturale.

In quelle date infatti nell’ateneo emiliano verrà discusso circa il tema “Cittadinanza attiva, Multiculturalità e Immigrazione“.

Il convegno è organizzato dal Centro di ricerca che si occupa di Relazioni Interetniche e Immigrazione (RIMILab), diretto dal prof. Dino Giovannini del Dipartimento di Educazione e Scienze Umane, oltre che dalla sezione di Psicologia sociale dell’Associazione Italiana di Psicologia.

Il tema trattato riveste particolare interesse perchè riguarda direttamente l’agire umano. Un tema sentito, ricco di riflessioni e spunti.

A margine della presentazione dell’evento, queste sono state le impressioni del prof Giovannini: ” Risulta a mio modo di vedere necessario questo convegno. Soprattutto perchè le tematiche che verranno trattate non finiscono mai di essere attuali.

Devo evidenziare con dispiacere, che, nonostante ci si avvii verso un mondo sempre più globalizzato e senza confini di provenienza, la nostra gente, vede con cattivo occhio il “soggetto immigrato”.

Permane infatti una totale sfiducia verso il soggetto che soggiorna o vive stabilmente nel nostro Paese.

Queste sono impressioni personali, di uomo prima ancora che di docente e studioso.

Forse un modo per promuovere l’inserimento dello straniero nel nostro Paese, creando un connubio positivo e foriero di ottimi risultati, con la nostra gente, potrebbe verificarsi allorquando si incentivino le iniziative di cittadinanza attiva e multiculturalità. Questi due aspetti strettamente connessi tra loro sono aspetti essenziali per il progresso materiale ed economico della nostra nazione.

Si ridurrebbero così le varie incomprensioni tra popolazioni che spesso portano ad episodi turbolenti e negativi che non fanno parte della popolazione cosciente e civile – che ancora esiste, per fortuna!!! – di ogni agglomerato urbano, piccolo o grande che sia.

I tre temi che ho deciso di trattare – con il sostegno deciso dei miei collaboratori – verranno analizzati in maniera specifica con il supporto di oltre 60 docenti e studiosi di Psicologia sociale e di Psicologia di comunità italiani impegnati a promuovere e rendere coscienti gli studiosi dei diversi atenei italiani su queste tematiche”.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.rimilab.unimore.it (sezione eventi).

Marco Cristofaro

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy