• Google+
  • Commenta
15 settembre 2011

Convegno “150 anni di sanità pubblica in Italia” il 16 settembre all’Aquila

Nel pieno delle celebrazioni dell’Unità d’Italia, si terrà all’Aquila il convegno sul tema “150 anni di Sanità Pubblica in Italia” venerdì 16 settembre alle ore 9.00 presso l’Aula Paride Stefanini della Facoltà di Medicina e Chirurgia.

Ad organizzare l’evento è stata l’Università aquilana, in collaborazione con l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia dell’Aquila e l’IPASVI (Federazione Nazionale Collegi Infermieri) della Provincia aquilana. Un convegno che vedrà il Patronato del Presidente della Repubblica e il Patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati.

Durante la mattinata interverranno studiosi e medici delle accademie italiane, i quali ricorderanno le eccellenze italiane nel campo medico nell’ultimo secolo, i progressi e il processo di unificazione culturale che la scienza ha portato nel nostro paese.

Il promotore e Presidente del convegno sarà il Magnifico Rettore Ferdinando di Orio , il quale ha affermato che “tra le tante iniziative celebrative dei 150 anni dell’Unità d’Italia non poteva mancarne una specificatamente dedicata al sistema di Sanità Pubblica nazionale che, in tutta la sua complessa evoluzione storica, ha rappresentato uno dei principali elementi che ha reso possibile il processo di unificazione culturale e di aggregazione sociale del nostro Paese”.

Sarà presente il 16 settembre il professor Giuseppe Armocida, presidente della Società Italiana di Storia della Medicina, nel convegno in cui sarà sottolineato come il sistema di Welfare del nostro paese è stato negli ultimi anni l’elemento portante della sanità pubblica, in cui sono convenute saperi e competenze tecnologiche messe al servizio dei cittadini per il bene comune. Un sistema pubblico nazionale, spesso studiato anche all’estero, per certi versi invidiato e a cui il governo Obama si sta ispirando per trasformare la sanità americana.

Una particolare attenzione – conclude il Rettore – sarà dedicata anche a figure ed esperienze più propriamente abruzzesi comunque significative in termini nazionali. Ma soprattutto, la rilettura dell’evoluzione storica della sanità pubblica nel nostro Paese potrà meglio valorizzare l’attuale sistema sanitario che, con le sue caratteristiche di universalità, solidarietà ed equità, rappresenta ancora, insieme proprio al sistema di istruzione pubblica, l’elemento distintivo della qualità della nostra comunità civile e della sua coesione sociale”.

Danilo Ruberto

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy