• Google+
  • Commenta
8 settembre 2011

Dall’Asia, dall’Africa e dall’America Latina: malattie virali d’importazione


«In Europa e nel nostro paese, dunque anche in aeree geografiche dove non si erano mai rilevate, stanno emergendo infezioni virali come l’encefalite da West Nile virus, la febbre Chikungunya, le febbri emorragiche Dengue e Crimean-Congo, originarie dell’area africana, asiatica e sudamericana e ora in rapida espansione. Sono malattie che si trasmettono all’uomo attraverso “vettori”, quali zanzare infette e zecche, e il cui sintomo principale è l’insorgenza di febbre. Possono colpire gli esseri umani in forma grave causando artrite, encefalite, emorragie gravi e in alcuni casi il decesso. In un’ottica di salute pubblica globale, esse rappresentano un pericolo, perché, si manifestano soprattutto come malattie di importazione, risulta molto difficile monitorare la loro diffusione». A sottolinearlo è GIORGIO PALÙ, ordinario di Microbiologia e Preside della Facoltà di Medicina all’Università di Padova.

Giorgio Palù, ordinario di Microbiologia e Preside della Facoltà di Medicina all’Università di Padova afferma: «In Europa e nel nostro paese, dunque anche in aeree geografiche dove non si erano mai rilevate, stanno emergendo infezioni virali come l’encefalite da West Nile virus, la febbre Chikungunya, le febbri emorragiche Dengue e Crimean-Congo, originarie dell’area africana, asiatica e sudamericana e ora in rapida espansione. Sono malattie che si trasmettono all’uomo attraverso “vettori”, quali zanzare infette e zecche, e il cui sintomo principale è l’insorgenza di febbre. Possono colpire gli esseri umani in forma grave causando artrite, encefalite, emorragie gravi e in alcuni casi il decesso. In un’ottica di salute pubblica globale, esse rappresentano un pericolo, perché, si manifestano soprattutto come malattie di importazione, risulta molto difficile monitorare la loro diffusione».

Venerdì 9 settembre i maggiori esperti a livello mondiale si danno appuntamento a Padova dove si terrà il Congresso internazionale “Emerging Vector-Borne Viral Disease” (“Malattie virali emergenti trasmesse da vettori”) che si terrà , a partire dalle ore 8.30 in Aula Morgagni del Policlinico Universitario, in Via Giustiniani 2 a Padova. Responsabili scientifici dell’evento Giorgio Palù e Luisa Barzon, docente di Scienze Tecniche di Medicina di laboratorio all’’Università degli Studi di Padova.

Dopo l’’apertura dei lavori da parte del prof. Giorgio Palù, la giornata si articolerà in quattro sessioni, “Emerging vector-borne infections: pathogenetic aspects” (“Infezioni vettoriali emergenti: aspetti patogenetici”), “Epidemiology of emerging vector-borne infections” (“Epidemiologia delle infezioni virali emergenti trasmesse da vettore”), “Surveillance and prevention of vector-borne viral infections” (“Sorveglianza e prevenzione delle infezioni virali trasmesse da vettori”), “Diagnosis and vaccine development” (“Diagnosi e sviluppo di vaccini”). I diversi esperti di fama internazionale presenteranno e discuteranno i loro studi sulle cause e sullo sviluppo delle principali infezioni virali concentrandosi in particolare sulle modalità di prevenzione e sulle possibilità di effettuare diagnosi tempestive.

L’’evento è accreditato ECM dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia di Padova.
Un convegno di straordinaria importanza per capire in che direzione si sviluppano diverse forme patologiche in concorrenza con i cambiamenti climatici e con l’evoluzione/involuzione a cui stiamo portando il pianeta.

Tommaso Ceruso

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy