• Google+
  • Commenta
24 settembre 2011

Forse potremo registrare i nostri “film” mentali

I ricercatori dell’Università di Berkley hanno recentemente inventato una macchina in grado di riprodurre le immagini visualizzate dal nostro cervello. Lo scopo di tale scoperta, indubbiamente affascinante e ancora in fase di sviluppo, è quello di poter analizzare persone in coma o che non sono in grado di comunicare, ma per tutto ciò dovremo ancora attendere parecchio.

L’esperimento si è svolto in due fasi. In un primo momento si sottoponevano delle immagini ad un soggetto, mentre una macchina monitorava la sua attività cerebrale e un computer elaborava i segnali. In un secondo momento, il computer ha analizzato i dati provenienti da tre persone, e cercato di trovare i video più simili a quelli originali, selezionandoli da una vasta playlist di YouTube. Nessun video però corrispondeva a quelli mostrati dai tre soggetti di studio.

Al momento il risultato non è sicuramente un film da premio Oscar, ma ad ogni modo questa scoperta scientifica ha un potenziale enorme. In futuro potremmo essere in grado di ricostruire la memoria visiva e non solo, anche i ricordi e i sogni, e perché no, magari guardarli in un video insieme agli amici.

L’autore della ricerca pubblicata sul giornale Current Biology, il Professor Jack Gallant – neuroscienziato della Università di Berkeley – spiega con queste parole la ricerca condotta dal suo team: “è un gran passo verso la ricostruzione delle immagini e stiamo aprendo una finestra sui film che si proiettano nelle nostre menti”. Per maggiori dettagli sulla scoperta, è possibile approfondire sul sito del professor Gallant.

Alessio Testa

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy