• Google+
  • Commenta
23 settembre 2011

“La Notte dei Ricercatori” di Cagliari

Al via domani venerdì 23 settembre 2011 la Notte dei Ricercatori, un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea all’interno del 7° Programma Quadro in Ricerca e Sviluppo Tecnologico,che fin dal 2005 coinvolge ogni anno centinaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei.

Scopo della manifestazione è quello di portare la ricerca fuori dai luoghi chiusi della cultura, rafforzando il rapporto tra scienza e società e presentando sotto una nuova luce il mondo della ricerca ed il ruolo che essa ricopre nel miglioramento della qualità della vita di tutti i giorni, rivolgendosi al grande pubblico, in particolare giovani, studenti e famiglie.

Ustation.it, il portale che raggruppa i media universitari e dà spazio agli studenti e ai giovani reporter, in collaborazione con l’associazione degli operatori dei media universitariRadUni ha ideato questi aperitivi che sono stati inseriti nel grande progetto nazionale Italy Plays Science coordinato da Aster e che coinvolge vari soggetti universitari e non solo in occasione del prossimo 23 settembre 2011.

Sono sei eventi in altrettante città italiane che si svolgeranno il 23 settembre: Cagliari, Catania, Cosenza, Pavia, Teramo e Verona ospiteranno i sei aperitivi in stretta collaborazione con le realtà universitarie e di ricerca locali e con il supporto della rete degli Europe Direct.

A CAGLIARI:

Sarà l’Associazione Studentesca Universitaria Unica Radio, la web radio degli studenti universitari di Cagliari, ad organizzare e animare l’evento europeo nel capoluogo regionale in collaborazione con Europe Direct Cagliari, ERSU Cagliari, Università degli Studi di Cagliari e CRS4.

… LA MATTINA

La mattina a partire dalle ore 11 presso il teatro Nanni Loy dell’ERSU verrà messo in scena, per le scuole secondarie di Cagliari, lo spettacolo dal titolo “Frigoriferi dell’altro mondo” della compagnia “Unosuepsilonallasettima”, composta da ricercatori del Dipartimento di Matematica e Informatica della Facoltà di Scienze Fisiche, Naturali e Matematiche dell’Università di Cagliari.

Lo spettacolo ha l’intento di avvicinare i giovani alla matematica dando una risposta al quesito: viviamo nella terza dimensione oppure riusciamo a percepire “solo” la terza dimensione?

Prima dello spettacolo verrà presentata dall’ufficio orientamento l’offerta formativa dell’Università di Cagliari e, dallo sportello Europe Direct di Cagliari, quali sono le possibilità di crescita personale e culturale dei giovani all’interno dell’Unione Europea.

… LA SERA

A partire dalle ore 18 la manifestazione si sposta nella suggestiva cornice del parco di Monteclaro dove dieci ricercatori, dell’Università di Cagliari e del CRS4, racconteranno ai presenti il proprio lavoro, attraverso curiosità ed esperimenti dal vivo.

I temi spaziano dalla genomica alla medicina, passando per le applicazioni tecnologiche in campo quotidiano, fino ad arrivare ad una sfida per il futuro: quali saranno le abitazioni sulla Luna e Marte?

Una serata diversa dal solito, per conoscere la scienza e capire più da vicino quali sono le possibilità che questa offre.
L’evento verrà trasmesso in diretta radio sul sito unicaradio.it, su altratv.tv, su tutto il network delle radio universitarie italiane e in contemporanea all’interno dellamensa universitaria di via Premuda.

Quindi, non resta che aspettare il 23 Settembre per l’appuntamento con la scienza!

Ingresso gratuito

Ai presenti sarà offerto l’aperitivo.

I RICERCATORI

Giacomo Cao – Dipartimento di Ingegneria Chimica, Università degli studi di Cagliari
“Progetto Cosmic: le strutture abitative su Luna e Marte”

Andrea Manuello Bertetto – Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Università degli studi di Cagliari
“Automatizzazione della raccolta dello zafferano ed apparecchiature elettromedicali di supporto ai paraplegici”

Andrea Mameli – Energie Rinnovabili, CRS4
“Energia. Fonti rinnovabili”

Luigi Atzori – Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica, Università degli studi di Cagliari
“Sistemi di localizzazione wireless ed interfacciamento con dispositivi smartphone“

Alberto Serra – Location and Sensor Based Services, CRS4
“Indoor navigation: un sistema di navigazione indoor basato su smartphone”

Paola Piu e Stefano Montaldo – Dipartimento di Matematica e informatica, Università degli studi di Cagliari
“Superfici minime e problemi correlati”

Maria Francesca Urru – Piattaforma di sequenziamento e genotipizzazione, CRS4
“Sequenziamento del DNA”

Gian Luca Ferri, Dipartimento di Citomorfologia, Università degli studi di Cagliari
“L’importanza del sistema endocrino e neuroendocrino nella nostra vita”

Luca Pireddu – Distributed Computing Group, CRS4
“Il calcolo su larga scala, dall’analisi dei dati genetici all’analisi del web”

www.nottedeiricercatori.it
www.unicaradio.it
www.ustation.it
WWW.RADUNI.ORG
WWW.ASTER.IT

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy