• Google+
  • Commenta
8 settembre 2011

L’Ibuprofene durante la gravidanza raddoppia le possibilità di aborto

Attenzione a scegliere gli antidolorifici durante la gravidaza. A lanciare l’allarme è una ricerca condotta da alcuni ricercatori dell’Università di Montereale. Gli stessi consigliano l’uso del paracetamolo (la comune tachiperina) per combattere dolori come il mal di testa.

La ricerca è stata condotta su 4.700 donne che hanno subito l’aborto spontaneo. Ebbene, il 10 % di loro ha dichiarato che durante la gravidanza avevano assunto gli antidolorifi Fans, ovvero l’ibuprofene, farmaco antinfiammatorio con funzione analgesica e antipiretica.

Lo studio è stato pubblicato sul Canadian Medical Association Journal.
«Questi farmaci dovrebbero essere usati – afferma Janet Fyle, del Royal College of Midwives – con attenzione durante la gestazione».

Meglio dunque affidarsi al paracetamolo o farsi consigliare dal medico curante o dal farmacista. E a proposito dei prodotti da banco in farmacia, la Fyle consiglia : «Dobbiamo consigliare alle donne di evitare di acquistare antidolorifici da banco. Se una donna incinta ha bisogno di qualche analgesico il paracetamolo è il più appropriato».

Danilo Ruberto

Google+
© Riproduzione Riservata