• Google+
  • Commenta
23 settembre 2011

Un Wi-Fi a lunga distanza, una soluzione per scuole e campus

Si chiama “wallplate acces point Altitude 4511” una nuova soluzione Wi-Fi “Snap-on” presentata da Extreme Networks in collaborazione con Motorola Solutions.

La problematica di garantire una ottimale copertura di rete per un grande numero di utenti a distanza tra loro, trova oggi una soluzione in un fantastico dispositivo dalle dimensioni di un iPhone che si collega alle porte Ethernet della rete esistente integrandovi una tecnologia radio da 400mW, garantendo così la copertura di rete tre volte di più estesa rispetto a quanto possibile con i tipici dispositivi Wi-Fi.

La soluzione include una configurazione “plug-and-play” e le funzionalità per la mobilità protetta è offerta dal sistema operativo Extreme XOS, facendo inoltre leva sulle profonde esperienza di Motorola nelle tecnologie per radiofrequenza e WLAN.

Afferma David Ginsburg, CMO di Extreme Networks: “La nostra soluzione Wi-Fi snap-on Altitude 4511 è pensata per strutturare il network secondo livelli di connettività wireless più elevati”.

Insomma, una semplice , potente e compatta soluzione quella di Extreme Networks e Motorola Solutions che insieme stanno collaborando per ridurre i costi e la complessità delle reti wireless, attraverso gli aggiornamenti della tecnologia wireless 802.11n e.

Sicuramente è proprio questo l’approccio ideale per estendere la tecnologia wireless 802.11n ad aree del tutto nuove coprendo in maniera economicamente conveniente anche quelle strutture tradizionalmente difficili da raggiungere.

“La creazione di Wi-Fi snap-on Altitude 4511 insieme alle soluzioni mobility sviluppate da Motorola“, ha commentato Joe Passmore – Direttore del Campus IT del Tennessee Wesleyan College, “è una nuova soluzione ed ha tutti i presupposti per consentirci di ampliare ulteriormente la mobilità della rete del nostro campus”.

“Con oltre 80 anni di competenze nella radiofrequenza e da sempre all’avanguardia nella messa a punto di tecnologie wireless, Motorola ha come obiettivo quello di realizzare soluzioni mission-critical per l’accesso mobile in grado di aiutare gli utenti a connettersi in qualsiasi momento ne abbiano la necessità”, ha osservato Imran Akbar – Vice President Enterprise Networks e Communications di Motorola Solutions.

Aggiunge sempre: “Affiancando i vantaggi della tecnologia Motorola Wall Plate AP in termini di throughput omogeneo dei dati e deployment più rapido delle reti wireless con le sue profonde competenze nelle infrastrutture IT, Extreme Networks può fornire una soluzione per la mobilità capace di rispondere alle specifiche esigenze di campus e hotel, dove quello che serve è una soluzione semplice ed economica per connettere studenti, personale e ospiti. Dal punto di vista del prezzo/performance e facilità d’installazione non c’è al momento nessun wall plate access point simile disponibile sul mercato”.

Maria Teresa Violi

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy