• Google+
  • Commenta
30 settembre 2011

Nasce l’istituto Confucio all’Università di Macerata UniMc

Benvenuto agli studenti Erasmus all'Unimc
Nasce l'istituto Confucio all'Unimc

Nasce l’istituto Confucio all’Unimc

Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, il 4 ottobre verrà inaugurato a Macerata l’Istituto Confucio, nato dalla collaborazione tra l’Università di Macerata, l’Università Normale di Pechino e l’Hanban, l’ufficio per la promozione della lingua e della cultura cinese del Ministero dell’Istruzione Cinese.

Nasce dunque un luogo di incontro tra la cultura cinese e quella italiana, fondamentale anche per le relazioni economiche tra le Marche e i partner cinesi.

L’Istituto Confucio di Macerata è, infatti, il solo nelle Marche e in tutte le regioni adriatiche del centro-sud, il decimo in Italia.

L’obiettivo primario sarà quello di diffondere, con i suoi corsi, la lingua e la cultura cinese, affiancandosi ai corsi universitari che a Macerata (Lingue) e Civitanova Marche (Mediazione linguistica) già consentono a centinaia di studenti di Unimc di avvicinarsi alla cultura orientale. L’Istituto Confucio organizzerà, inoltre, corsi per imprenditori, quadri e professionisti, diventando così una “porta” privilegiata per comprendere meglio un paese che segnerà la storia del nostro secolo.

L’Istituto che nasce avrà sede a Villa Cola. Come direttori sono stati designati Giorgio Trentin, ricercatore di lingua e letteratura cinese, per l’Unimc, e Yan Chunyou per l’Università Normale di Pechino.

In occasione dell’inaugurazione, Macerata ospiterà una intensa tre giorni – 3, 4 e 5 ottobre – di cultura cinese: arte, musica, cinema, dibattiti, tutti a ingresso gratuito.

Già sabato 1° ottobre alle 17 a Palazzo Buonaccorsi sarà inaugurata la personale del Maestro Zhou Zhiwei. “Il più italiano dei pittori cinesi e il più cinese dei pittori italiani” (Giorgio Seveso) presenterà la sua serie di paesaggi dedicati alla Via della Seta. La mostra potrà essere visitata fino a domenica 9 ottobre tutti i giorni dalle 10 alle 17.30.

Lunedì 3 ottobre al Cine Teatro Italia prenderà il via una mini rassegna di cinema cinese, che proporrà quattro classici in bianco e nero: lunedì e martedì l’appuntamento è per le ore 18, mentre mercoledì alle 21 sarà proiettato il capolavoro “The Goddess” con il commento musicale di Daniele Sepe, eclettico e vulcanico compositore e sassofonista napoletano.

Sempre lunedì, alle 21.30 nella Sala Gigli del Teatro Lauro Rossi ci sarà il concerto di musica tradizionale cinese di Liu Fang, acclamata a livello internazionale come una dei più grandi musicisti di pipa, il tradizionale liuto cinese, e di guzheng, una cetra a ventuno corde.

Martedì 4 ottobre si svolgerà l’inaugurazione vera e propria, alla presenza dell’Ambasciatore cinese in Italia Ding Wei, del presidente della Regione Gian Mario Spacca, del sindaco di Macerata Romano Carancini, del prefetto Vittorio Piscitelli, del presidente della Provincia Antonio Pettinari, dei rettore Luigi Lacchè e della presidente del Consiglio dell’Università Normale di Pechino Liu Chuansheng.

Nel pomeriggio alle 15 nell’Aula Magna dell’Ateneo prenderà il via il convegno “Impresa e diritto. Italia e Cina a confronto”, che si concluderà il giorno successivo a partire dalle ore 9.30. Saranno presenti docenti delle maggiori università italiane, il Console Commerciale della Repubblica Popolare Cinese a Milano Li Bin nonché esponenti di aziende prestigiose.

Mercoledì sera, 5 ottobre, infine, alle 21.45 al Teatro della Società Filarmonico Drammatica è di scena la Silk and Bamboo Ensemble, una nota formazione cinese di strumenti a corda e a fiato con sede nel Regno Unito.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy