• Google+
  • Commenta
30 settembre 2011

UniPd: Finanziamento di 1.500.000 euro al team ricerca coordinato dal Prof. Mantero

Con un finanziamento FIRB, che è il principale strumento di aiuto economico alla Ricerca di Base (le attività di ricerca che mirano all’ampliamento delle conoscenze scientifiche e tecniche non connesse a immediati e specifici obiettivi commerciali o industriali con l’obiettivo di potenziare la competitività internazionale del nostro Paese) il MIUR ha assegnato al team del Professor Franco Mantero dell’Università di Padova un contributo di 1.500.000 euro per un progetto concernente gli studi genetico-molecolari e clinici sui tumori del surrene.

Lo studio coordinato dal prof. Franco Mantero, titolare della Cattedra di Endocrinologia dell’Università di Padova e Direttore della U.O. di Endocrinologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Padova, coinvolge altre Unità di Ricerca sia dell’Ateneo patavino che di altre università italiane. Il progetto verrà inoltre sviluppato in stretto rapporto con l’ ENSAT (European Network for the Study of Adrenal Tumours) cioè il massimo gruppo europeo che si occupa dello studio dei tumori del surrene.

Questo riconoscimento permetterà la prosecuzione e l’approfondimento delle problematiche legate a questa complessa patologia endocrina per la quale l’endocrinologia padovana rappresenta da tempo un punto di riferimento nazionale.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy