• Google+
  • Commenta
30 settembre 2011

UniPg: Start Cup Umbria/Marche 2011 cambia la classifica


Graduatoria di Start Cup Umbria/Marche 2011, c’è una novità rispetto al risultato annunciato martedì scorso, 27 settembre, nel corso della cerimonia di proclamazione dei vincitori svoltasi al Centro Linguistico d’Ateneo.

Il progetto secondo classificato, Umbramed (per dispositivi medici relativi al campo dell’urologia), ha deciso di rinunciare per sopraggiunti impedimenti di natura organizzativa, con conseguente scorrimento nella classifica.

Resta dunque primo il progetto imprenditoriale di Gennex Delivery (Università di Camerino), che ha studiato un hydrogel iniettabile in grado di incapsulare e rilasciare gradualmente farmaci proteici e di supportare la crescita e rigenerazione di tessuti danneggiati, tra i quali la cartilagine.

Sale al secondo posto Cadet Lab (Università di Perugia) relativo ad applicazioni di diagnostica non distruttiva di strutture e materiali mentre il terzo posto va a un altro studio perugino, ATRP srl (Allergic Tests, Research and Production) che intende avviare la propria attività commerciale con tre linee di prodotti: 1: Servizio per il controllo della presenza di proteine allergeniche negli alimenti; 2: Multitest cutaneo usa e getta con allergeni ed epitopi già legati in fase semisolida; 3: Kit innovativi di diagnosi e monitoraggio ambulatoriale direttamente sulle prime vie aeree.

Il team ATRP è composto dai professori Francesco Marcucci, Laura Sensi, Giulio Maria Fabietti e i dottori Francesco Papi, Maddalena Milioni, Antonella Palomba.
Ai primi tre classificati sono stati assegnati premi in denaro del valore, rispettivamente, di 7.000, 5.000 e 3.000 Euro alla seconda e terza classificata.

I progetti, inoltre, accedono di diritto alla fase nazionale della business plan competition: il Working Capital – Premio Nazionale per l’Innovazione 2011, che si terrà a Torino dal 18 al 20 novembre di quest’anno. Ai primi 4 classificati della competizione saranno assegnati premi del valore di 100.000 euro ciascuno; inoltre, Quantica valuterà le varie proposte al fine di individuare realtà d’eccellenza su cui indirizzare investimenti in equity, per almeno 1 milione di euro.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy