• Google+
  • Commenta
23 settembre 2011

UniPr: falsa la notizia del commissariamento

L’Università degli studi di Parma comunica che la notizia uscita oggi su alcune testate on line relativa a presunti ”conti in rosso” di alcuni Atenei, tra cui l’Ateneo di Parma, e al conseguente rischio di commissariamento a seguito di valutazione da parte dell’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca), è completamente falsa e destituita di ogni fondamento.

La fonte di questa falsa notizia è la testata napoletana “Il Denaro”, che in data odierna, nella sua edizione on line, a causa di un refuso ha citato l’Università di Parma tra i numerosi Atenei del Sud che, a loro dire, corrono questo rischio. “Il Denaro” ha immediatamente provveduto a pubblicare una errata corrige di questa falsa notizia.

Si specifica che il Decreto Legislativo che definisce i parametri di sostenibilità finanziaria degli Atenei non è stato ancora né registrato dalla Corte dei Conti né pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Solo al termine di tale iter l’ANVUR darà corso all’analisi della situazione economico patrimoniale degli Atenei italiani.
A tale proposito, l’Università di Parma ribadisce che la propria situazione economica, finanziaria e patrimoniale è assolutamente positiva e a norma.

Google+
© Riproduzione Riservata