• Google+
  • Commenta
27 settembre 2011

Uniss: Convegno “Dai bronzi di Riace alle statue di Mont’e Prama”

Venerdì 30 settembre, dalle ore 15.30, presso l’Aula Magna dell’Università di Sassari, si terrà il Convegno “Dai bronzi di Riace alle statue di Mont’e Prama”. L’evento proseguirà nella mattinata di sabato 1 ottobre, dalle ore 9.30.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione fra l’associazione Alcide De Gasperi e l’Università di Sassari, si avvale dell’apporto organizzativo e finanziario dell’Accademia delle belle arti di Sassari, della Provincia di Sassari, della Fondazione Banco di Sardegna.

La tutela e valorizzazione dei beni culturali costituiscono sempre un argomento di grande interesse, a cui il pubblico presta sempre maggior attenzione. L’incontro intende dare modo agli studiosi di diversa estrazione, archeologi e giuristi, di far emergere soluzioni che siano frutto dell’apporto reciproco e degli strumenti propri delle due diverse scienze.

Il Convegno prende spunto dall’esperienza di Francesco Nicosia, che, operando presso la soprintendenza di Firenze, ha avuto modo di sperimentare sul campo le difficoltà della valorizzazione rapportata ai bronzi di Riace, e da Soprintendente ai beni archeologici , quale è stato per lunghi anni a Sassari, di dare un consistente contributo alla riscoperta, da parte del pubblico, delle statue di Mont’e Prama.

All’incontro parteciperanno, oltre ai rappresentanti delle istituzioni interessate, comunali provinciali e regionali, e al Rettore Attilio Mastino, che nella veste di studioso tratterà gli affascinanti aspetti della mitologia sarda, qualificati esponenti della cultura del passato, storici, archeologi, nonché giuristi esperti nel settore.

Il sabato sarà occupato invece da un dibattito, in forma di tavola rotonda fra i partecipanti.

Google+
© Riproduzione Riservata